Vai al contenuto
    Vai avanti per accedere ai risultati suggeriti
    9 aprile: una chiacchierata con la responsabile delle esperienze Airbnb

    9 aprile: una chiacchierata con la responsabile delle esperienze Airbnb

    Ricevi gli ultimi aggiornamenti, dalle nuove esperienze online agli oltre 100.000 alloggi per l'emergenza.
    Da Airbnb, in data 9 apr 2020
    Video di 25 min.
    Ultimo aggiornamento: 28 apr 2020

    Il CEO Brian Chesky ha iniziato il discorso di questa settimana con un aggiornamento sullo stato dei viaggi a livello globale: 4 miliardi di persone in tutto il mondo ora restano a casa, i confini continuano a essere chiusi e molte compagnie aeree hanno annullato i propri voli. Il settore turistico è in difficoltà e sappiamo che gli host ne stanno risentendo.

    Ma c'è ancora molto di cui sperare, soprattutto se osserviamo ciò che accade proprio qui nella nostra community. Dall'offerta di alloggi agli operatori impegnati nell'emergenza COVID-19 alla condivisione della magia delle esperienze Airbnb direttamente da casa, in molti continuate a trovare strade per svolgere l'attività di host e socializzare.

    Brian ha parlato di tutto questo e non solo. Ecco alcuni punti chiave del suo ultimo aggiornamento per gli host:

    Un'emozionante pietra miliare per il nostro programma Alloggi per l'emergenza

    Appena due settimane fa, abbiamo lanciato il nostro programma Alloggi per l'emergenza per offrire soggiorni agli operatori della sanità impegnati nella lotta contro la pandemia di COVID-19 in tutto il mondo. Ci ha ispirato tanto l'incredibile risposta della nostra community di host. Ad oggi, avete già offerto oltre 100.000 alloggi agli operatori coinvolti.

    Il programma Alloggi per l'emergenza è solo un ulteriore esempio della tenacia e della generosità degli host Airbnb. Vi siamo incredibilmente grati per tutto quello che fate.

    Chiarimenti sui requisiti d'idoneità al Fondo di soccorso per i Superhost

    Siamo felici di comunicare che il Fondo di soccorso per i Superhost aumenta di 7 milioni di dollari, raggiungendo ora un totale di 17 milioni di dollari destinati al sostegno. In molti si chiedono perché gli host con più di due annunci non sono idonei a usufruirne. Lo spirito di questo programma è quello di aiutare le persone che ospitano nelle loro case principali, e daremo la priorità agli host in base alla loro presenza su Airbnb e a quanto i loro guadagni sono diminuiti a causa dell'emergenza COVID-19. Intendiamo invitare gli host idonei entro il 15 maggio e distribuire le sovvenzioni entro il 31 maggio.

    Nel frattempo, stiamo trovando altri modi per aiutare la nostra variegata community di host, iniziando con la concessione automatica dello stato di Superhost a luglio per chiunque sia risultato Superhost nella nostra valutazione del 1° aprile. Perciò, se hai soddisfatto i requisiti per i Superhost ad aprile, manterrai questo stato indipendentemente dal tuo tasso di cancellazione o di prenotazione. Scopri di più sul Fondo di soccorso per i Superhost

    Supporto per gli host con termini di cancellazione Flessibili

    La settimana scorsa abbiamo comunicato che investiremo 250 milioni di dollari per alleviare i costi delle cancellazioni riconducibili all'emergenza COVID-19. Agli host interessati da tali cancellazioni in base ai nostri Termini delle circostanze attenuanti, pagheremo il 25% di ciò che avrebbero ricevuto in base ai loro termini di cancellazione.

    Poiché l'ammontare delle varie somme dipende da quanto gli host avrebbero ricevuto secondo quanto previsto dai loro termini di cancellazione, quelli che propongono termini Flessibili o Moderati potrebbero avere meno probabilità di beneficiare di tale misura. Stiamo tuttavia cercando altri modi per aiutarvi. Abbiamo implementato un nuovo filtro di ricerca che permette agli ospiti di trovare i tuoi annunci più facilmente, mettendoli inoltre più in evidenza in altri modi. Stiamo avendo dei riscontri che questo è ciò che desiderano gli ospiti: il numero di prenotazioni con termini Flessibili ora è superiore del 15% rispetto a prima dell'emergenza COVID-19.

    Un nuovo modo di interagire: le esperienze online

    In seguito alla sospensione delle esperienze Airbnb, lo scorso mese, molti host ci hanno contattati dicendosi intenzionati a proseguire la loro attività e sicuri di poter offrire un livello simile di interazione anche online. Siamo quindi entusiasti di poter annunciare il lancio delle esperienze online, un'idea giuntaci direttamente dagli host! Le esperienze online consentiranno agli host di guadagnare denaro, condividere le proprie passioni e socializzare con altre persone, sia che si tratti di un individuo che spera di apprendere una nuova competenza sia che riguardi colleghi in gruppo che svolgono un esercizio di team building. Stiamo anche collaborando con organizzazioni locali per offrire esperienze online agli anziani che potrebbero sentirsi soli e isolati in questo momento. Molti host offrono già esperienze online, come ad esempio lezioni di magia, corsi di cucina, meditazioni guidate e non solo.

    Ti interessa offrire un'esperienza online? Metteremo a disposizione degli host servizi di assistenza personalizzata per la gestione, l'acquisizione e la condivisione dei loro contenuti online. Per saperne di più visita Airbnb.com/OnlineHost

    Restiamo in contatto

    Il vostro feedback è stato più importante che mai in questa fase senza precedenti che ci troviamo ad affrontare. Gran parte delle azioni che abbiamo intrapreso è stata guidata dalle vostre storie personali, dalle domande che ci avete posto e dai suggerimenti che ci avete dato, e proseguiamo con il nostro impegno nell'individuare modi per interagire con voi.

    Continueremo a offrire sessioni di ascolto con host da tutto il mondo e renderemo disponibili regolarmente gli aggiornamenti per gli host con Brian, alla pagina Airbnb.com/live.

    Grazie per esservi sintonizzati!

    Le informazioni contenute in questo articolo potrebbero essere cambiate dalla pubblicazione.

    Informazioni sulla registrazione dell'aggiornamento del CEO: questo video è disponibile in portoghese brasiliano, francese, tedesco, italiano, giapponese, coreano, russo, cinese semplificato e spagnolo. Puoi scegliere la lingua desiderata dallo strumento di selezione in fondo a questa pagina. L'interpretazione simultanea del nostro aggiornamento per gli host con il CEO Brian Chesky ha lo scopo di semplificare la comunicazione e non costituisce un resoconto autentico o testuale dei dialoghi. Fa fede solo l'intervento originale in lingua inglese.

    Airbnb
    9 apr 2020
    È stato utile?