Vai al contenuto
    Vai avanti per accedere ai risultati suggeriti

    Come guadagnare denaro su Airbnb

    Ecco cosa deve sapere ogni host su prezzi e compensi.
    Da Airbnb, in data 23 ott 2020
    Lettura di 3 min.
    Ultimo aggiornamento: 24 ott 2020

    In breve

    • Crea gratuitamente il tuo annuncio e stabilisci il prezzo.

    • Ricevi il compenso entro 24 ore dall'arrivo di un ospite tramite accreditamento diretto, bonifico internazionale o altre preferenze di pagamento approvate.

    • Per evitare sorprese, verifica l'esistenza di tasse locali e indica chiaramente agli ospiti i costi aggiuntivi.

    Se hai una stanza in più, una suite per gli ospiti o una casa intera da affittare, Airbnb ti consente di metterti in contatto con persone da tutto il mondo e di guadagnare denaro con il tuo alloggio. Ti chiederai come decidere quanto farti pagare come host e in che modo riceverai i compensi. Ecco ciò che ti occorre sapere:

    Pubblicare un annuncio è gratuito

    Registrarsi su Airbnb e pubblicare il proprio annuncio è completamente gratuito. Basta semplicemente creare un annuncio interessante e aspettare che inizino ad arrivare le prenotazioni. Da ogni compenso che riceverai dedurremo i costi del servizio dell'host*. Questi costi sono essenziali per il funzionamento di Airbnb e ci aiutano a offrire ai nostri host il Community support, iniziative di marketing, tutele e lo sviluppo del prodotto. Il compenso che riceverai sarà uguale all'importo che addebiti agli ospiti meno i costi del servizio dell'host.

    Sei tu a decidere il prezzo

    Quando ospiti su Airbnb, sei tu a decidere il prezzo medio per notte che pagheranno i tuoi ospiti. Le tue tariffe possono essere modificate in qualsiasi momento e possono variare da notte a notte, da stagione a stagione. Ad esempio, alcuni host addebitano un prezzo medio per notte più alto nei fine settimana e uno più basso durante la settimana, quando il flusso di viaggiatori è minore e potrebbero essere disponibili più alloggi. Tieni presente che al prezzo che stabilisci aggiungeremo i costi del servizio dell'ospite.

    Puoi anche aggiungere altri costi, ad esempio per ospiti aggiuntivi e spese di pulizia. È importante tener conto di questi costi iniziali quando si sviluppa la propria strategia dei prezzi, in quanto i prodotti per la pulizia e l'essenziale per tutti i giorni, come la carta igienica, possono far aumentare le tariffe. I nostri ingegnosi strumenti per i prezzi e i nostri consigli per creare un business plan per l'attività di host possono aiutarti a impostare dei prezzi competitivi e redditizi.

    Riceverai il pagamento dopo il check-in

    In linea generale, Airbnb sblocca il tuo compenso circa 24 ore dopo l'orario programmato per il check-in del tuo ospite. Per maggiori informazioni sui compensi, consulta i Termini del Servizio di Pagamento. Puoi anche verificare lo stato dei tuoi compensi in qualsiasi momento consultando la cronologia delle transazioni.

    Stabilisci tu come ricevere i pagamenti. Le preferenze di pagamento disponibili dipendono dalla tua posizione geografica e possono includere accreditamento diretto nella tua banca, bonifico internazionale, PayPal, Western Union, carte prepagate ricaricabili e altro.

    Potrebbero essere applicate tasse locali

    Alcune città richiedono agli host di riscuotere le tasse sugli incassi ottenuti con Airbnb. Dovrai verificare con gli enti governativi locali o con altri host della tua community se devi riscuotere o meno le tasse dagli ospiti.

    Le modalità di riscossione di eventuali tasse richieste variano a seconda della tua posizione geografica. Alcuni host sono tenuti a riscuotere le tasse manualmente, mentre altri possono aggiungere le tasse al loro annuncio o utilizzare la funzione di riscossione e pagamento di Airbnb. Ti informeremo su ciò che è richiesto in base alla tua zona e ti forniremo le risorse necessarie. Ti consigliamo di spiegare tutte le tasse che sei tenuto a riscuotere nella descrizione del tuo annuncio e, ove opportuno, di metterti in contatto con gli ospiti.

    In alcuni luoghi potrebbe essere anche applicata l'IVA, una tassa calcolata sulla fornitura di beni e servizi, generalmente inclusa nei costi del servizio di Airbnb, laddove prevista. Scopri di più sull'IVA

    Pronti, partenza... guadagna!

    In Airbnb ci impegniamo ad aiutarti ad avere successo come host. Grazie a un sistema di pagamento sicuro, a costi bassi e alla libertà di scegliere le tue tariffe, puoi creare un annuncio che sia allineato agli obiettivi della tua attività.

    *I costi del servizio dell'host di Airbnb potrebbero essere diversi in alcuni casi: sono in genere più alti per chi ospita in Italia o Cina, offre annunci Luxury o utilizza strutture di costi a proprio carico.


    In breve

    • Crea gratuitamente il tuo annuncio e stabilisci il prezzo.

    • Ricevi il compenso entro 24 ore dall'arrivo di un ospite tramite accreditamento diretto, bonifico internazionale o altre preferenze di pagamento approvate.

    • Per evitare sorprese, verifica l'esistenza di tasse locali e indica chiaramente agli ospiti i costi aggiuntivi.

    Airbnb
    23 ott 2020
    È stato utile?