Vai al contenuto
    Vai avanti per accedere ai risultati suggeriti
    Aggiornamento sull'emergenza COVID-19
    Per trovare le opzioni di cancellazione e rimborso, vai alla tua scrivania. Le prenotazioni idonee ai sensi dei nostri Termini delle circostanze attenuanti possono essere cancellate prima del check-in senza incorrere in penalità o intaccare il tuo titolo di Superhost.

    Ospitare responsabilmente in Italia

    Puoi leggere questo articolo in italiano o inglese.

    Abbiamo creato questo articolo per aiutare gli host di Airbnb a familiarizzare con le responsabilità della loro attività e per fornire una panoramica generale sulle diverse leggi, regole e buone norme che possono interessare gli host. Ti richiediamo di rispettare le nostre linee guida, come gli Standard di ospitalità, e di assicurarti di rispettare tutte le leggi e altre regole applicabili alle tue circostanze specifiche e alla tua zona.

    Inoltre, puoi riprodurre questo video del canale Cittadino di Airbnb dedicato all'ospitare responsabilmente in Italia.

    Ti consigliamo di fare altre ricerche, in quanto questo articolo non è esaustivo e non costituisce una consulenza legale o fiscale. Inoltre, poiché non aggiorniamo l'articolo in tempo reale, ti invitiamo a verificare ogni fonte e ad assicurarti che le informazioni fornite non siano state modificate di recente.

    Salute e pulizia

    Gli host in Italia hanno la possibilità di aderire al protocollo avanzato di pulizia di Airbnb.

    Puoi trovare maggiori dettagli su questo protocollo, valido per tutto il mondo, nell'articolo dedicato alle informazioni generali sull'affittare un alloggio.

    Protocolli e regole di pulizia

    A causa della pandemia di COVID-19, potresti dover seguire alcune regole relative a pulizia, disinfezione e igiene quando affitti in Italia.

    Il governo italiano ha pubblicato le linee guida per la ripartenza delle strutture ricettive e degli affitti a breve termine che dovrai rispettare se l'annuncio che pubblichi riguarda una sistemazione in Italia. Esistono inoltre protocolli regionali, per i quali ti consigliamo di consultare il sito web ufficiale della regione di riferimento.

    Torna all'inizio

    Tasse nazionali

    La tassazione è un argomento complesso. I tuoi obblighi fiscali possono variare in base alle tue particolari circostanze, quindi ti consigliamo di fare delle ricerche o di consultare un commercialista per ottenere informazioni più specifiche.

    In generale, il denaro che guadagni come host su Airbnb è considerato un reddito imponibile, che può essere soggetto a diverse tasse, come l'imposta sulla locazione, l'imposta sul reddito o l'IVA.

    Le dichiarazioni dei redditi per l'Italia devono essere presentate entro il 31 ottobre di ogni anno fiscale se si utilizza il modello redditi per le persone fisiche o il 7 luglio di ogni anno fiscale se si utilizza il modello 730. Consulta il sito dell'Agenzia delle entrate per scoprire se devi dichiarare l'importo che guadagni dalla tua attività di host, che puoi verificare nel riepilogo degli incassi dell'host. Ti consigliamo inoltre di verificare se soddisfi i requisiti di idoneità a usufruire di altri crediti, come sgravi e agevolazioni fiscali.

    Imposta sul reddito delle persone fisiche

    La tassazione ai sensi del regime ordinario IRPEF viene calcolata sulla base della somma totale dei ricavi annuali. I proventi derivanti dall'attività di home-sharing potrebbero dunque sommarsi a quelli generati da altre entrate (per esempio, un reddito da lavoro dipendente), e potrebbe dunque trovare applicazione un'aliquota compresa fra il 23% e il 43%. L'utilizzo di questo regime permette l'applicazione di detrazioni, come quelle relative ai costi di ristrutturazione dell'alloggio o i costi di Airbnb. Verifica come allocare il reddito derivante dall'home-sharing nella tua dichiarazione dei redditi con un commercialista.

    Imposta sul reddito da locazione

    La cedolare secca è un regime fiscale alternativo all'IRPEF che richiede l'applicazione di un'aliquota fissa preferenziale del 21% esclusivamente al reddito generato dagli affitti. Questo regime è disponibile solo per gli host non professionisti che affittano i loro alloggi come "persone fisiche". Non può essere utilizzato da persone giuridiche, come società o persone fisiche che gestiscono strutture ricettive. Inoltre, il regime fiscale della cedolare secca non consente di detrarre alcuna spesa.

    Il decreto 50/2017 ha introdotto una legge che obbliga le piattaforme e gli altri intermediari a riscuotere le imposte ai sensi della cedolare secca, tra le altre, da utenti non professionisti. Airbnb ha impugnato la legge in tribunale in quanto discrimina le piattaforme, gli intermediari che incassano i pagamenti e gli host che fanno uso di tali piattaforme. Alla data di pubblicazione del presente articolo, l'esito del procedimento non è ancora noto.

    Torna all'inizio

    Regole e autorizzazioni generali

    È importante che ti assicuri di poter ospitare nel tuo alloggio. Alcuni esempi di restrizioni includono contratti, leggi nazionali e regole degli enti locali. Rivolgiti a un avvocato o un'autorità locale per saperne di più su norme, restrizioni e obblighi specifici alla tua situazione.

    Puoi utilizzare le informazioni generali fornite in questo articolo come punto di partenza per conoscere regole e autorizzazioni relative all'attività di host.

    Registrazione degli ospiti

    L'Italia prevede standard di sicurezza che richiedono a ogni host di registrare le generalità dei propri ospiti e di comunicarle alla Questura tramite il Servizio Alloggiati al momento del check-in, senza eccezioni. Per poter accedere al servizio, recati nella Questura della tua città o contatta i loro uffici per informazioni su come ottenere le credenziali online.

    Stipulazione del contratto

    Per soggiorni inferiori a 30 giorni, se non gestisci una struttura ricettiva, devi stipulare con il tuo ospite al momento del check-in un breve contratto scritto, che non richiede registrazione. Alcuni modelli di contratto di locazione a breve termine sono facilmente reperibili online, tuttavia puoi contattare un avvocato o un'associazione di categoria per una guida più specifica.

    Accordi e autorizzazioni contrattuali

    A volte, contratti di locazione e di altro tipo, piani regolatori e norme locali prevedono delle limitazioni per quanto riguarda il subaffitto o l'affitto. Esamina tutti i contratti che hai firmato o contatta il tuo locatore, il consiglio comunale o un'altra autorità competente.

    Potresti avere modo di aggiungere un addendum al contratto, che faccia chiarezza su dubbi, obblighi e responsabilità di tutte le parti.

    Limitazioni ipotecarie

    Se il tuo alloggio è vincolato a un mutuo (o a qualsiasi forma di prestito), consulta il prestatore per assicurarti che non ci siano restrizioni relative a subaffitto o affitto.

    Limitazioni per alloggi sovvenzionati

    Di solito, per gli alloggi sovvenzionati sono previste regole che ne vietano il subaffitto senza autorizzazione. Se vivi in un alloggio sovvenzionato e vuoi diventare un host, consulta l'autorità o l'associazione abitativa competente.

    Coinquilini

    Se condividi il tuo alloggio con altre persone, prendi in considerazione un accordo formale con i tuoi coinquilini al fine di delineare le aspettative. Tale accordo può includere la frequenza con cui intendi ospitare, le regole per gli ospiti, l'eventuale condivisione dei compensi e altro ancora.

    Normativa UE in materia di tutela dei consumatori

    Secondo la normativa UE in materia di tutela dei consumatori, quando vendi beni o servizi online, hai l'obbligo di fornire ai tuoi clienti informazioni specifiche. Ospitare su Airbnb è considerato un servizio. Mettiamo a tua disposizione informazioni e strumenti per aiutarti a decidere se devi identificarti come esperto di ospitalità e comprendere la tua responsabilità di tutelare i consumatori nell'UE.

    Uso improprio

    Adotteremo le misure opportune nel caso ci fosse segnalato un potenziale uso improprio. Disponiamo di linee guida per aiutare le autorità locali a segnalare l'uso improprio di abitazioni.

    Torna all'inizio

    Normative locali

    Seleziona una località qui sotto per leggere le informazioni specifiche sulla città, la contea o la regione. Se la tua zona non è presente nell'elenco, puoi leggere le informazioni generali sui regolamenti locali.

    Sicurezza

    La sicurezza degli host e dei loro ospiti ci sta a cuore. Puoi far sì che i tuoi ospiti siano più tranquilli grazie ad alcuni semplici accorgimenti, come le istruzioni per le emergenze e la segnalazione di eventuali rischi.

    Contatti di emergenza

    Includi una rubrica con i seguenti recapiti telefonici:

    • Numeri di emergenza locali.
    • Numero dell'ospedale più vicino.
    • Il tuo numero.
    • Il numero di un contatto di riserva (nel caso in cui gli ospiti non riescano a parlare con te).

    In più, assicurati che gli ospiti conoscano il modo migliore per contattarti in caso di emergenza. Come alternativa sicura, puoi anche comunicare con gli ospiti utilizzando i messaggi su Airbnb.

    Forniture mediche

    Metti a disposizione un kit di primo soccorso e comunica ai tuoi ospiti dove si trova. Controllalo regolarmente in modo da poter aggiungere nuove forniture in caso di esaurimento.

    Prevenzione degli incendi

    Se disponi di apparecchiature a gas, segui le normative di sicurezza applicabili e, se richiesto, assicurati di disporre di un rilevatore di monossido di carbonio funzionante. Metti a disposizione un estintore e ricordati di eseguirne regolarmente la manutenzione.

    Uscite di emergenza

    Assicurati di aver indicato chiaramente un percorso di fuga in caso di incendio. Fornisci una mappa del percorso in modo che gli ospiti possano consultarla facilmente.

    Prevenzione dei pericoli

    Ecco alcuni modi in cui puoi aiutare a prevenire potenziali pericoli:

    • Ispeziona l'alloggio per identificare eventuali aree in cui gli ospiti potrebbero inciampare o cadere.
    • Rimuovi i pericoli identificati o contrassegnali chiaramente.
    • Sistema eventuali cavi esposti.
    • Assicurati che le scale siano sicure e che abbiano ringhiere.
    • Rimuovi o metti sottochiave tutti gli oggetti che potrebbero risultare pericolosi per i tuoi ospiti.

    Sicurezza dei bambini

    Alcuni ospiti viaggiano con bambini piccoli e devono capire se la tua sistemazione è idonea alle loro esigenze. Puoi utilizzare la sezione Note aggiuntive dei Dettagli dell'annuncio nel tuo account Airbnb per indicare potenziali pericoli o spiegare che l'alloggio non è idoneo a bambini e neonati.

    Climatizzazione

    La presenza di dispositivi funzionanti, come caldaie e condizionatori d'aria, può contribuire notevolmente al comfort dei tuoi ospiti durante il soggiorno. Ci sono molti modi per garantire che il soggiorno dei tuoi ospiti sia confortevole:

    • Assicurati che la sistemazione sia adeguatamente ventilata.
    • Fornisci istruzioni su come utilizzare in modo sicuro il boiler e l'aria condizionata.
    • Verifica che il termostato funzioni correttamente e assicurati che gli ospiti sappiano dove trovarlo.
    • Esegui una manutenzione regolare dei dispositivi.

    Limiti di occupazione

    Stabilisci dei limiti di occupazione sicuri. Le autorità locali di riferimento potrebbero aver previsto delle linee guida al riguardo.

    Torna all'inizio

    Cortesia

    Ospitare responsabilmente vuol dire anche aiutare i tuoi ospiti a comprendere le migliori pratiche per interagire con la tua comunità. Quando comunichi le regole e le usanze locali ai tuoi ospiti, contribuisci a creare un'esperienza fantastica per tutti.

    Regole dell'edificio

    Se il tuo edificio ha spazi comuni o servizi condivisi, fai sapere agli ospiti le regole pertinenti.

    Regole della casa

    Puoi includere le tue regole della casa nella sezione Note aggiuntive dei Dettagli dell'annuncio nel tuo account Airbnb. Gli ospiti di solito apprezzano quando condividi le tue aspettative in anticipo.

    Vicinato

    Solitamente è consigliabile far sapere ai tuoi vicini se hai intenzione di ospitare. Questa accortezza offre loro la possibilità di comunicarti eventuali dubbi o considerazioni.

    Rumore

    Gli ospiti prenotano tramite Airbnb per molte ragioni, tra cui vacanze e festeggiamenti. Fin dall'inizio, comunica ai tuoi ospiti in che modo il rumore può disturbare i vicini, così da garantire una situazione più tranquilla.

    Se ti preoccupa l'eventuale disturbo arrecato alla tua comunità, ci sono diversi modi in cui puoi aiutare a limitare il rumore eccessivo:

    • Implementa una politica di ore di silenzio.
    • Non consentire la presenza di animali domestici.
    • Indica che il tuo alloggio non è idoneo a bambini o neonati.
    • Proibisci feste e ospiti aggiuntivi non registrati.

    Parcheggio

    Comunica agli ospiti eventuali regole per il parcheggio nel tuo edificio e quartiere. Ecco alcuni esempi al riguardo:

    • È consentito parcheggiare solo in un posto assegnato.
    • È vietato parcheggiare sul lato ovest della strada il martedì e il giovedì a causa della pulizia stradale.
    • È possibile parcheggiare in strada solo dalle 19:00 alle 07:00.

    Animali domestici

    In primo luogo, controlla il tuo contratto di affitto o le regole dell'edificio per assicurarti che non ci siano restrizioni riguardanti gli animali domestici. Se permetti agli ospiti di portare animali domestici, apprezzeranno essere messi a conoscenza dei posti migliori in cui portarli a spasso o dei luoghi in cui smaltire i relativi rifiuti. Condividi un piano di riserva, come il numero di una pensione per animali nelle vicinanze, nel caso in cui l'animale di un ospite disturbi i vicini.

    Privacy

    Rispetta sempre la privacy dei tuoi ospiti. Le nostre regole sui dispositivi di sorveglianza indicano chiaramente cosa ci aspettiamo dai nostri host, ma in alcuni luoghi sono in vigore leggi e regolamenti aggiuntivi di cui devi essere a conoscenza.

    Fumo

    Se non permetti agli ospiti di fumare, ti suggeriamo di esporre dei cartelli a titolo di promemoria. In caso contrario, assicurati di fornire dei posacenere nelle aree designate.

    Torna all'inizio

    Assicurazione

    Collabora con il tuo agente assicurativo o con la tua compagnia assicuratrice per determinare il tipo di obblighi, limiti e copertura richiesti per le tue circostanze specifiche.

    Garanzia Host

    La Garanzia Host di Airbnb ti fornisce una copertura di base per i danni e le responsabilità civili in elenco. Tuttavia, queste tutele non sostituiscono l'assicurazione di proprietari di immobile e locatari né una copertura di responsabilità adeguata. Potresti aver bisogno di soddisfare anche altri requisiti assicurativi.

    Responsabilità civile e copertura di base

    Controlla la tua polizza assicurativa come proprietario di immobile o locatario con il tuo agente assicurativo o con la tua compagnia assicuratrice per verificare che il tuo alloggio disponga di una copertura adeguata per la responsabilità civile e la protezione della proprietà.

    Torna all'inizio

    Altre informazioni sull'ospitalità

    Consulta le domande frequenti sull'ospitalità per saperne di più sull'attività di host su Airbnb.

    Torna all'inizio

    Tieni presente che Airbnb non esercita alcun controllo sulla condotta degli host e nega qualsiasi responsabilità. La mancata accettazione da parte degli host delle loro responsabilità può comportare la sospensione dell'attività o la rimozione dal sito web di Airbnb. Airbnb non è responsabile dell'affidabilità o della correttezza delle informazioni contenute in qualsiasi link a siti di terze parti (inclusi tutti i link a leggi e normative).

    Hai ricevuto l'aiuto di cui avevi bisogno?