Vai al contenuto
Museo d'arte

Centrale Montemartini

Consigliato da 69 persone del luogo ·
Informazioni su questo luogo
La biglietteria chiude mezz'ora prima. Ricordiamo che gli orari sono suscettibili di variazioni, vi invitiamo pertanto a consultare il sito ufficiale per le ultime notizie e informazioni più dettagliate sul Museo.
Fornito da Foursquare

Consigli della gente del posto

Susanna
Susanna
March 10, 2019
Bellissima centrale elettrica riconvertita a museo di scultura romana, splendido connubio di archeologia antica e industriale. Da non perdere! Wonderful power station converted in a Roman art museum, excellent bond between classical and industrial archaeology Unmissable!
Lucia
Lucia
January 3, 2019
Bellissimo museo con reperti romani scultorei e grandi mosaici e preziosissimi ritrovamenti di ville romane in una cornice industriale di rara bellezza. Il mio museo di Roma preferito.
Paolo E Alessandra
Paolo E Alessandra
July 1, 2019
A soli 15 minuti a piedi dalla casa, un museo incredibile e "sconosciuto" alla maggior parte dei turisti ma anche dei romani stessi. capolavori della scultura classica si mettono in posa di fronte a macchinari industriali dei primi del '900.
Filippo
Filippo
July 21, 2018
Reperti storici dell'antica Roma ritrovati durante i lavori della metropolitana.
Stefano
Stefano
December 15, 2018
La Centrale Montemartini, tra i musei di Roma, può essere considerata il più particolare e affascinante, in quanto coniuga la sua ricca collezione di reperti romani (alcuni dei quali importantissimi nella storia dell'arte) con i monumentali motori della centrale elettrica. Un connubio straordinario…

Attività uniche nelle vicinanze

Alloggi nelle vicinanze

Altri luoghi consigliati dalla gente del posto

Chiesa
“La basilica papale di San Paolo fuori le mura è una delle quattro basiliche papali di Roma, la seconda più grande dopo quella di San Pietro in Vaticano. Sorge lungo la via Ostiense, nell'omonimo quartiere, vicino alla riva sinistra del Tevere, a circa 2 km fuori dalle mura aureliane (da cui il suo nome), uscendo dalla Porta San Paolo. Si erge sul luogo che la tradizione indica come quello della sepoltura dell'apostolo Paolo (a circa 3 km dal luogo - detto "Tre Fontane" - in cui subì il martirio e fu decapitato); la tomba del santo si trova sotto l'altare papale. Per questo, nel corso dei secoli, è stata sempre meta di pellegrinaggi; dal 1300, data del primo Anno Santo, fa parte dell'itinerario giubilare per ottenere l'indulgenza e vi si celebra il rito dell'apertura della Porta Santa. Fin dall'VIII secolo la cura della liturgia e della lampada votiva sulla tomba dell'apostolo è stata affidata ai monaci benedettini dell'annessa abbazia di San Paolo fuori le mura. Il luogo rientra nella lista dei patrimoni dell'umanità dell'Unesco dal 1980.”
  • Consigliato da 93 persone del luogo
Premise
“The Pyramid of Cestius (in Italian, Piramide di Caio Cestio or Piramide Cestia) was built about 18–12 BC as a tomb for a magistrate Gaius Cestius. Due to its incorporation into the city's fortifications, it is today one of the best-preserved ancient buildings in Rome. --- La Piramide Cestia (o Piramide di Caio Cestio).Espressione dell’influenza egiziana nell’antica Roma – di fatto sembra proprio una piramide egizia come quella di Giza – fu voluta da un ricco magistrato come monumento sepolcrale, nel primo secolo avanti Cristo.”
  • Consigliato da 83 persone del luogo
Caffè
“ottimo per mangiare , per aperitivi o per per bere qualcosa !!!locale alla moda”
  • Consigliato da 5 persone del luogo
Negozio gourmet
“Un luogo della cultura eno-gastronomica dell'Italia per degustazione, mangiare e fare la spesa ”
  • Consigliato da 219 persone del luogo
Parco
“Molto Suggestivo . Qui riposano Molti letterati e scrittori Ingleni e non...”
  • Consigliato da 79 persone del luogo
Posizione
106 Via Ostiense
Roma, Lazio 00154
Telefono+39 06 0608
Stato di ore di attivitàChiuso · Apre alle Thursday 9:00 AM
Carte di credito
No
Fornito da Foursquare