Ikebukuro

Migliaia di metri quadri dedicati allo shopping circondano la seconda stazione più trafficata di Tokyo.

Uscendo dalla stazione di Ikebukuro, nel nord di Tokyo, ti immergerai in strade piacevolmente caotiche attraversate da patiti di “anime”, venditori di ramen, e shopper coraggiosi che fanno la spola fra il grande centro commerciale Sunshine City e i tantissimi negozi intorno; ma l’attività ferve anche ai piani alti, nei quartier generali delle grandi aziende. Essendo la casa della seconda più trafficata stazione dei treni di Tokyo, Ikebukuro è sempre movimentata, quasi delirante, a ogni ora.

Visualizza alloggi dove soggiornare Salva questo quartiere

Mappa

Ikebukuro è all'interno di Distretto di Toshima e confina con Distretto di Shinjuku e Distretto di Itabashi

Aeroporto Haneda: 40 minuti in auto o 1 ora con i mezzi pubblici
Aeroporto Narita: 1 ora e 10 minuti in auto o 1 ora e 40 minuti con i mezzi pubblici
Stazione Shinjuku: 25 minuti con i mezzi pubblici
Stazione Ueno: 30 minuti con i mezzi pubblici
Tokyo Tower: 1 ora e 5 minuti con i mezzi pubblici

  • Muoversi con i mezzi pubblici è Facile
  • Muoversi in auto è Difficile

Una caotica area commerciale sulla linea Yamanote

Ikebukuro Goto

Ikebukuro: un quartiere di treni che partono e arrivano, in cui sentirsi al centro della città senza esserlo davvero.

Ikebukuro Goto

Situato sul confine nord-ovest della linea Yamanote, Ikebukuro è un quartiere con un'altissima concentrazione di performer, patiti dello shopping, e amanti dei divertimenti.

Ikebukuro Goto
Ikebukuro Goto

Imponenti centri commerciali circondano la stazione di Ikebukuro e competono con i tanti rivenditori di elettronica della zona per attirare l'attenzione dei viaggiatori che arrivano in treno nel quartiere.

Ikebukuro Goto

La presenza di così tante persone attrae a Ikebukuro molti performer e artisti di strada, allettati dall'idea di avere con facilità un vasto pubblico.

Ikebukuro Goto
Ikebukuro Goto
Ikebukuro Goto

Dalla strada fino ai piani alti, c'è tanto da vedere a Ikebukuro.

Ikebukuro Goto

Il Sunshine 60 garantisce un ottimo punto di osservazione su tutto il quartiere.

Ikebukuro Goto

Sunshine City: un complesso commerciale piuttosto complesso

Ikebukuro Goto

Nel 1978 Tokyo ha creato una città nella città, il Sunshine City: un complesso composto da cinque edifici, pieni zeppi di divertimenti. Il suo inconfondibile grattacielo, Sunshine 60, è alto ben 240 metri.

Ikebukuro Goto
Ikebukuro Goto
Ikebukuro Goto

Ristoranti, negozi, musei, parchi tematici, planetari e acquari occupano i piani del centro dal basso verso l'alto.

Ikebukuro Goto

Gli spettacoli si svolgono nelle sue piazze al coperto.

Ikebukuro Goto
Ikebukuro Goto

Allettati dall'idea di mangiare dei fantastici gyoza, i clienti del Sunshine City osservano indecisi i tantissimi ristoranti dentro il complesso commerciale.

Ikebukuro Goto
Ikebukuro Goto

La Namco attira i patiti dei videogiochi a Namja Town, il parco divertimenti al coperto all'interno del complesso.

Ikebukuro Goto
Ikebukuro Goto

Il Sunshine City vanta anche il Sunshine Aquarium, un parco divertimenti acquatico che per molti adulti e bambini è letteralmente imperdibile.

Ikebukuro Goto

Leoni marini, squali e pinguini si rubano la scena a vicenda.

Ikebukuro Goto
Ikebukuro Goto
Ikebukuro Goto

Happy feet.

Via Otome: il centro dei patiti di otaku di Ikebukuro

Ikebukuro Goto

Sebbene Ikebukuro non sia una meta rinomata quanto Akihabara per i patiti di "anime", manga e cosplay, il quartiere sta gradualmente guadagnando punti fra gli appassionati di otaku.

Ikebukuro Goto

Su Otome Road, appena a nord-ovest di Sunshine City, sono sempre di più le donne che abbracciano l'otaku.

Ikebukuro Goto

Otome Road supporta i negozi specializzati in materiale legato all'otaku e in dojinshi (manga autopubblicati).

Piatti di tutti i giorni e ramen eccezionali

Ikebukuro Goto

I classici della cucina giapponese, come i gyoza, attraggono a Ikebukuro molti buongustai, ma la reputazione del quartiere è legata a un altro piatto.

Ikebukuro Goto
Ikebukuro Goto
Ikebukuro Goto
Ikebukuro Goto

Ikebukuro è famoso per il ramen; nel quartiere sono molte le catene dedicate a questo piatto.

Ikebukuro Goto

Difficile resistere.

La stazione di Ikebukuro: il secondo più trafficato punto di snodo di Tokyo

Ikebukuro Goto

Se si parla di treni e metropolitane, e del numero di persone che vi salgono e scendono, la stazione si Ikebukuro è seconda solo a quella di Shinjuku.

Ikebukuro Goto
Ikebukuro Goto

Non è semplicemente la seconda più trafficata stazione di Tokyo.

Ikebukuro Goto

La stazione di Ikebukuro è anche la seconda stazione ferroviaria più trafficata del mondo.

Ikebukuro Goto
Ikebukuro Goto

I café e negozietti nel sottosuolo della stazione ogni giorno sono frequentati da milioni di viaggiatori.

Ikebukuro Goto

In tutto questo, Ikefukuro osserva: la statua del gufo è uno dei punti d'incontro più noti della stazione.

Ikebukuro Goto

Fuori dalla stazione di Ikebukuro: la (relativa) calma del parco Nishiguchi

Ikebukuro Goto

Compresso fra giganteschi centri commerciali e agguerrite catene di negozi di elettronica, il parco di Nishiguchi offre a passanti e pendolari un posto in cui riposare dopo tanto camminare.

Ikebukuro Goto

Il parco è davanti l'entrata del Tokyo Metropolitan Art Space.

Ikebukuro Goto
Ikebukuro Goto
Ikebukuro Goto
Ikebukuro Goto
Ikebukuro Goto

Banchini di cibo di strada segnano il perimetro del parco, mentre giovani esploratori si godono le sue piscine.

Ikebukuro Goto

Aloha.

Ikebukuro Goto

Ciao e goodbye.

Dall'alba all'alba: shopping ininterrotto a Ikebukuro

Ikebukuro Goto

Ikebukuro non vanta molti bar e nightclub e non è noto per la sua vita notturna.

Ikebukuro Goto

Ma ciò che non manca, in questo quartiere, sono le occasioni per fare shopping.

Ikebukuro Goto
Ikebukuro Goto

Il quartiere è vivo anche di notte proprio grazie alle masse di patiti dello shopping che invadono le strade intorno alla stazione di Ikebukuro anche dopo il tramonto per fare acquisti.

Ikebukuro Goto

Fotografia

Airbnb ha collaborato con fotografi locali per catturare lo spirito dei quartieri in giro per il mondo. La fotografia su questa pagina include il lavoro di:

Masaru Goto

Guarda il sito web

Masaru ha studiato Fotografia alla Parsons The New School for Design a New York. Per 25 anni, come fotografo, si è occupato di questioni sociali e diritti civili in Asia e Sud America. Dopo aver vissuto per molti anni all’estero, ha iniziato a focalizzarsi sulla sua terra d’origine, il Giappone. Nel 2013 ha fondato a Tokyo la Reminders Photography Stronghold, una galleria collettiva che realizza ogni possibile attività fotografica. Le sue fotografie sono apparse su pubblicazioni quali The Wall Street Journal, The New York Times, Newsweek Japan, e varie altre.