Vai al contenuto

Best things to do in Ticino

Parco
“Good learning experience for young and old, families and individuals. The whole countries attractions in pocket size. Everything handmade. ”
11consigli per questa zona
Museo d'arte
“Una villa settecentesca che spalanca le finestre su un magnifico giardino all’italiana e ospita una collezione di arte contemporanea americana tra le più conosciute al mondo, oltre a mostre di respiro internazionale. Nota in tutto il mondo come centro d’arte contemporanea, ha origini che risalgono al Settecento. La dimora assunse una nuova destinazione quando il conte Giuseppe Panza dagli anni ’50 iniziò a creare una collezione d’arte del XX secolo, divenuta nel tempo nota in tutto il mondo.”
22consigli per questa zona
Museum
“con una bella passeggiata sul lungolago raggiungete villa Olmo e il suo parco”
25consigli per questa zona
Museum
“Sito curato dal FAI. Una dimora di campagna nel Cinquecento, fastosa residenza estiva nel Settecento, che racconta la storia di una ricca famiglia lombarda, tra saloni affrescati in stile rococò e uno scenografico e monumentale giardino all’italiana.”
18consigli per questa zona
Museum
“Chocolat Alprose SA Situato a Caslano, TI, 6987 Piccolo museo del Cioccolato, il più grande della Svizzera...”
7consigli per questa zona
Museum
“The lovely Hermann Hesse Museum is within the Torre Camuzzi at the heart of Montagnola (Collina d'Oro). As well as the permanent exhibitions, there are also regular events and special exhibitions that bring the life and work of the artist closer to the viewer.It's only about ten minutes by car from Lugano.”
3consigli per questa zona
Museum
“Villa del dove il poeta Antonio Fogazzaro scrisse il suo romanzo Piccolo Mondo Antico.”
3consigli per questa zona
Museum
“Piccolo gioiello del romanico lombardo: chiostro del XII secolo, absidiole dello stesso periodo e campanile del XIII secolo.”
3consigli per questa zona
Museum
3consigli per questa zona
Museum
“Il Museo dell’Arte del Cappello di Ghiffa ha sede in alcuni ambienti dell’antico nucleo di fabbricati che costituirono il glorioso Cappellificio “Panizza”, che produsse per il mercato italiano ed estero pregiati cappelli di feltro fine da uomo dal 1881 al 1981. Allestita nel 1994, l’esposizione racconta, attraverso macchinari originali dell’azienda e foto d’epoca, il processo produttivo che porta dal pelo di coniglio al feltro e da questo al cappello e si esplorano i segreti dei cappellai e della loro arte, a partire da quando il mestiere era completamente manuale, fino alla sua “meccanizzazione".”
2consigli per questa zona
Museum
“Moderne Architektur am See, tolle Wechselausstellungen von Weltrang, begeistert Liebhaber moderner Kunst!”
1consigli per questa zona
Museum
“Unico museo dell'ombrello d'Europa, ospita anche una collezione di antichi attrezzi da lavoro.”
3consigli per questa zona
Museum
“Un aperçu des temps durs et des origines des personnes qui habitent ces vallées.”
1consigli per questa zona
Museum
“Ristrutturato dall’architetto ticinese Mario Botta, la struttura mostra una raccolta di fossili di animali e piante provenienti dagli eccezionali giacimenti del Monte San Giorgio, oggi iscritto nel Patrimonio mondiale dell’UNESCO. Una ricostruzione lunga 2.5 m del sauro terrestre Ticinosuchus accoglie il visitatore del nuovo Museo dei fossili, situato nel centro del paese di Meride. Esso viveva circa 240 milioni di anni fa ai margini di un mare subtropicale, insieme a molti pesci e altri sauri marini che si erano adattati alla vita acquatica. L’eccezionale stato di conservazione degli scheletri del Triassico Medio del Monte San Giorgio ha reso la “montagna dei sauri” un sito naturalistico di fama mondiale, oggi iscritto nel Patrimonio dell’umanità dell’UNESCO. Renovated by the Ticino architect Mario Botta, the structure shows a collection of animal and plant fossils from the exceptional deposits of Monte San Giorgio, now part of UNESCO World Heritage.”
1consigli per questa zona
Punto di osservazione panoramico
“piccolo paese con meno di 20 abitanti in montagna, raggiungibile a piedi o in funivia”
1consigli per questa zona