Vai al contenuto

Best things to do in Province of Perugia

Natural Feature
“Il Lago Trasimeno con le sue tre isole (di cui due visitabili) e tutti i paesini che si affacciano sul lago è un posto incantevole dove trascorrere piacevolissime ore.”
111consigli per questa zona
Point of Interest
“Visita alle grotte, al paesino caratteristico di San Vittore alle chiuse e lo splendido tempio del Valadier incastonato fra le rocce a poca distanza da non perdere.”
78consigli per questa zona
Natural Feature
“il bacino vulcanico più grande d’Europa. Sulle sue sponde si specchiano paesini di rara bellezza, perfettamente conservati nelle loro caratteristiche. Quì possiamo degustare una cucina antica, legata alla terra e al lago come la zuppa di pesce lacustre chiamata “sbroscia”, fragrante della mentuccia dei campi.”
87consigli per questa zona
Parco
“Se siete amanti delle escursioni in montagna, della vita all’aria aperta o siete attratti da miti e leggende, i Monti Sibillini sapranno regalarvi un’esperienza quasi mistica. Dal nostro residence a Sarnano è possibile raggiungere in auto le partenze dei sentieri escursionistici più famosi: quello del Monte Sibilla, del Lago di Pilato, delle Lame Rosse e della Grotta dei Frati, delle Gole dell’Infernaccio e dell’Eremo di San Leonardo, del Monte Vettore e del Monte Priora e i tanti altri percorsi di varia difficoltà e lunghezza che solcano in lungo e in largo questa catena montuosa.”
39consigli per questa zona
Chiesa
“è bellissima! che siate religiosi, credenti o no la Basilica va visitata. All'interno gli affreschi di Giotto e Cimabue possono rapirvi per ore. Io lo trovo un luogo magico. Se è una bella giornata vi suggerisco poi di scendere giù verso il Bosco di Francesco lungo il percorso del FAI.”
41consigli per questa zona
Chiesa
“Il Duomo di Orvieto è un luogo assolutamente da visitare se ci si trova in giro per l'Umbria”
33consigli per questa zona
Administrative Area Level 3
“Anghiari, la battaglia e il capolavoro di Leonardo. Si parte da Anghiari, nella valle dell’alto Tevere, da sempre terra di confine tra Umbria ed Etruria e poi tra Toscana e Stato Pontificio, dunque nodo d’importanti scambi commerciali. Inviolabile, grazie alle possenti mura duecentesche, godette di grande rilievo per tutto il Medioevo. Questo piccolo borgo deve gran parte della sua fama alla storica battaglia del 29 giugno del 1440, che vide contrapporsi una coalizione formata dalla Repubblica di Firenze, la Serenissima e lo Stato Pontificio e le truppe milanesi dei Visconti. Lo scontro ebbe esito positivo per la coalizione e restò famoso grazie al capolavoro che vi dedicò Leonardo. ”
34consigli per questa zona
Establishment
“splendidde per grandi e picini, con trasporto direttamente da numana 1 volta alla settimana”
39consigli per questa zona
Parco
“Da non perdere la visita alla caratteristica mostra perenne di fossili in località Cà Piombino 06081 Assisi ”
11consigli per questa zona
Administrative Area Level 3
“Impressionante e unico nel suo genere, merita di essere viso il Ponte delle Torri lungo 230 metri e alto 82, pare sia stato eretto tra il Duecento e il secolo successivo, dopo il saccheggio da parte del Barbarossa. Di questo incredibile monumento sospeso nel vuoto s’innamorarono tutti i più illustri turisti che passarono di qui, tra cui Goethe, che lo descrisse nel suo Viaggio in Italia, e il pittore inglese Turner, che lo ritrasse in uno dei suoi capolavori.”
16consigli per questa zona
City
“deliziosa località sospesa tra passato e presente, il bel ponte raggiungibile a piedi con la salita finale ci porta direttamente sulla rupe dell'antica Civitas, biglietto d'ingresso (dalle 8:00 alle 20:00) poi l'ingresso è libero salvo eventi speciali: – dal 1° Aprile al 31 Ottobre € 5.00 – dal 1°Novembre al 31 Marzo . € 3.00 dal lunedì al venerdì, . € 5.00 sabato, domenica, festivi e prefestivi.”
17consigli per questa zona
City
“La bellissima città di Assisi si trova a soli 20 minuti dalla Casa Vacanza Gatti.”
166consigli per questa zona
Establishment
“un luogo magico, incantato, un paese unico immerso in un paesaggio mozzafiato”
44consigli per questa zona
Chiesa
“Fu la terza chiesa ad essere restaurata direttamente da san Francesco dopo il “mandato” ricevuto dal Crocifisso di San Damiano. Egli qui comprende chiaramente la sua vocazione e qui fonda l’Ordine dei Frati Minori nel 1209, affidandolo alla protezione della Vergine Madre di Cristo, cui la chiesina è dedicata. Alla Porziuncola, che fu ed è il centro del francescanesimo, il Poverello raduna ogni anno i suoi frati nei Capitoli (adunanze generali), per discutere la Regola, per ritrovare di nuovo il fervore e ripartire per annunciare il Vangelo nel mondo intero.”
17consigli per questa zona
Mountain
“Grandi prati che degradano dolcemente, cavalli che pascolano liberi ed una vista mozzafiato! Particolari ed unici, i "Mortari"sulla sommità del monte, enormi conformazioni carsiche simili a crateri ricoperti di erba.”
21consigli per questa zona
Galleria d'arte
“citta' sotterranea attualmente sovrastata dal palazzo della provincia, fatto costruire sui bastioni dell'antica rocca”
28consigli per questa zona