Appartamento di lusso con 2 camere da letto e piscina privata (non in comune)

Intero alloggio: appartamento - Host: Marvin

  1. 6 ospiti
  2. 2 camere da letto
  3. 3 letti
  4. 2 bagni
Ideale per lavorare da remoto
Wifi veloce a 90 Mbps, più una zona lavoro dedicata in un'area comune.
Self check-in
Esegui autonomamente il check-in usando la cassetta di sicurezza.
Tuffati
Questo è uno dei pochi alloggi in zona dotati di piscina.

AirCover

Ogni prenotazione include una protezione gratuita in caso di cancellazione da parte dell'host, di inesattezze dell'annuncio e di altri problemi come le difficoltà in fase di check-in.
Alcune informazioni sono state tradotte automaticamente.
Intero primo piano di una villa di lusso con ingresso indipendente.

Due camere da letto, grande zona piscina privata, cucina completa.

1ª camera da letto: 1 letto king-size
2ª camera da letto: 1 letto king-size e 1 comodo divano letto queen-size

La parte più lussuosa di Malta: la tenuta Santa Maria a Mellieha.

20 minuti a piedi dalla spiaggia
25 minuti a piedi da Starbucks
7 minuti a piedi per un supermercato
7 minuti a piedi da una fermata dell'autobus

Quartiere molto tranquillo, il Beverly Hills di Malta.

Tanto parcheggio gratuito in strada.

Cosa troverai

Accesso alla spiaggia pubblico o condiviso
Cucina
Wifi veloce: 90 Mbps
Spazio di lavoro dedicato
Parcheggio gratuito nella proprietà
Piscina (Servizio privato)
Animali domestici ammessi
Telecamere di sicurezza presenti nella proprietà
Non disponibile: Rilevatore di monossido di carbonio
Non disponibile: Allarme antincendio

Seleziona la data di check-in

Aggiungi le date del tuo viaggio per conoscere il prezzo esatto

4.95 su 5 stelle su 19 recensioni

Scopri di più sulle recensioni
Pulizia
Precisione
Comunicazione
Posizione
Check-in
Qualità/prezzo

Dove ti troverai

Il-Mellieħa, Malta

Arroccata su una serie di colline a nord-ovest di Malta, si trova la piccola città di Mellieưa, conosciuta come le "Beverly Hills" di Malta. Nonostante le sue dimensioni ridotte, Mellieha offre un maestoso punch che attira i visitatori interessati a esplorare le tradizioni e la cultura religiose maltesi, gli appassionati di natura e quelle che si trovano dopo i prossimi giorni di relax nel mare e nel sole maltesi.

Significa il nome del villaggio "Mellieha":
Mellieha deriva dalla parola sale in lingua araba risale ai periodi Punic e romani. 

Posizione geografica:   
a nord dell'isola, a 20 km da La Valletta e a 22 km dall'aeroporto. Splendidamente posizionato su un promontorio alto, verso nord e con vista sull'ampia baia sottostante.

Giudizio locale:
Mellieha è un ottimo posto in cui stare per le vacanze a Malta, soprattutto per chi viaggia con la famiglia o per chi semplicemente preferisce un quartiere più tranquillo. Quando hai voglia di un po' di vita notturna e intrattenimento, St Julians e Sliema sono a soli 15-20 minuti di auto. E poiché Mellieha si trova nel nord di Malta, si può facilmente andare a Gozo o Comino per un giorno. Attraversare da Mellieha a Gozo è facile e richiede solo 5-10 minuti di auto per raggiungere il terminal dei traghetti per auto di Gozo Channel.

La maggior parte delle persone direbbe che Mellieha è l'ideale per esplorare le isole di Malta mentre è in vacanza per via della sua posizione e del suo livello di privacy.



Storia:
- Storia | Primi abitanti:
I primi abitanti arrivarono qui dall'isola più vicina della Sicilia intorno all'8000 a.C. Sono stati sicuramente attratti dalle caratteristiche paesaggistiche, come l'abbondanza di grandi grotte naturali situate ad alti livelli, aree riparate, colline e valli con terreno fertile e sorgenti d'acqua naturale. L'abbondanza di ceramiche lo indica chiaramente.

- Storia | Durante i cavalieri di Saint John:
Mellieha ospita varie spiagge utilizzate per l'atterraggio, che hanno permesso a molte navi di corsa e pirati che hanno permesso loro di atterrare e attaccare i residenti di Mellieha per molti secoli. Ciò ha causato molto disagio alla comunità e, per lunghi periodi, la località è stata abbandonata.

Quando i cavalieri di Malta persistevano questo problema. A un certo punto è stata presa una decisione per costruire la prima fortificazione che era la Torre Rossa. È stato completato nel 1649 per inseguire la paura e creare un senso di sicurezza tra la gente del luogo e iniziare una nuova era. 

In seguito, i cavalieri di San Giovanni decisero di iniziare a fortificare la lunga costa, in particolare le spiagge con batterie rosse costiere e ingressi con batterie.

- Storia | Periodo britannico:
Sviluppo durante l'era britannica, quando gli amministratori hanno iniziato a affittare i terreni per i terreni agricoli per lo sviluppo, per incoraggiarli a vivere qui. Da questo momento in poi ha continuato a prosperare. In quel momento non c'erano più attacchi dalle rive, il tempo era cambiato. 

- Storia | Guerra Mondiale I:
Durante la prima guerra mondiale, Mellieưa ha giocato un ruolo importante nel fornire centri di convalescenza a molti soldati alleati feriti delle Campagne Salonica e Gallipoli.  Nella baia di Gưadira c'era un ospedale militare che ospitava circa 2000 persone, mentre Marfa Palace offriva loro un centro ricreativo. Oggi ci sono stati degli edifici e invece è stato costruito il Mellieha Holiday Centre.

- Storia | Seconda Guerra Mondiale:
A causa dei molti soldati britannici e del posizionamento degli aerei nella zona di Mellieha, questo luogo è stato spesso bombardato. Sono stati scavati nella roccia un totale di 46 rifugi aerei per la popolazione locale per ripararsi dai bombardamenti aerei. Oggi due di loro sono stati riaperti al pubblico vicino al Santuario di Nostra Signora. Sono aperti al pubblico dal lunedì al sabato dalle 9.00 alle 15.30. Il biglietto d'ingresso è di 3,00 euro.



The Village Festa - 8 settembre:
Il Villaggio di Mellieha si tiene l'8 settembre e ricorda alla gente del posto alcuni degli eventi storici più importanti della magnifica storia di Malta (ci sono stati fuochi d'artificio fino a questo giorno e l'8 ci saranno molti fuochi d'artificio, solo un avvertimento per chi viaggia con bambini piccoli perché i fuochi d'artificio saranno di notte). La celebrazione, oltre alla festa religiosa che si celebra anche a Mellieha, Senglea, Naxxar e Xaghra. La celebrazione è per la commemorazione dei cavalieri di San Giovanni e del maltese nel Gran Siege sopra le tartarughe ottomane nel 1565. Una  cerimonia si tiene ancora ogni anno a La Valletta, vicino al Great Siege Monument di fronte ai tribunali. Al giorno d'oggi l'8 settembre è considerato anche una delle cinque festività nazionali di Malta. La festa del Village da guardare di solito è organizzata dalla chiesa, dove la gente del posto offre il suo aiuto in tutta l'organizzazione. Malta è famosa per le sue feste del Village che fanno parte della vita e della tradizione locali. Malta è un paese relativamente molto religioso e celebra queste feste con un grande cuore.
 


Città e villaggi vicini:
- Cirkewwa
- Xemxija
- St Pauls Bay



Luoghi popolari da visitare Sono Mellieha:
Luoghi di culto:
- Il santuario di Nostra Signora di Mellie Prepara
Inizialmente, molti secoli fa, questa era una grotta nella formazione rocciosa naturale. La popolazione locale aveva una grande dedizione a Nostra Signora, che si trovava in questa grotta. Tutta questa paura è stata generata dall'attuale paura di attacchi dai ciclisti delle numerose spiagge della zona di Mellieha. La dedizione è fiorita e c'è stato il bisogno di costruire una chiesa con la donazione e le dure opere della popolazione.

Attualmente questo santuario, che un tempo era la chiesa parrocchiale, è ora pieno di reliquie portate da molte persone che hanno acquisito protezione o grazie per la Virgin Mary. Vale la pena visitarla e, se desideri tranquillità, vieni qui per un po'. Oggi è dedicato alla Natività della Virgin Maria.

Molte persone provenienti da tutto il mondo vengono qui intenzionalmente, dove oggi è indicato come uno dei 20 santuari europei nazionali che formano parte della rete mari europea con sede a Lourdes, in Francia.

- La Grotta di Nostra Signora di Mellie Guida
Di fronte alla chiesa del santuario, dall'altro lato della strada principale che conduce alla baia di Ghadira, si trova una grotta naturale situata in basso nella valle dove ci sono dei gradini per raggiungerla dedicata alla nostra signora. È una cripta sotterranea costruita da Mario de Vasi, un commerciante siciliano, nel 1644. È stato molto devoto a Nostra Signora e ha pagato tutte le spese per il passaggio e ha criptato per essere tagliato nella roccia per creare una piccola cappella dove scorre acqua dolce di sorgente sotto una statua bianca di Nostra Signora con il bambino alle braccia.

È un luogo speciale da molti secoli. Fino ad oggi è ancora illuminata dalle tante luci votive a lume di candela in un atto di preghiera di Christina. Sono portati qui dai parrocchieri e da altri paesi. È pieno di reliquie portate da persone che hanno sofferto una malattia e sono state guarite. Una sorgente d'acqua corrente si trova sotto la statura della nostra signora.

- Chiesa della Parrocchia
di Mellieưa Verso la fine del XIX secolo, quando il santuario di Nostra Signora di Mellieưa diventava troppo piccolo per la comunità in continua crescita di Mellie proficua, era necessario costruire una nuova chiesa. Il governo britannico aveva già assegnato un'area vicino a Miżieb per l'edificio della chiesa della Parrocchia, ma il prete Francis Maria Magri aveva altri piani, perché voleva che la chiesa della Parrocchia fosse il più vicino possibile al santuario in modo da non dividere la Parrocchia. La sua pietra di fondazione fu posizionata nel 1883 e ci sono voluti 14 anni di duro lavoro volontario per essere completata. Le pietre bianche dell'edificio superiore in pietra corallina sono state tagliate da una cava di Armier e portati su dei carrelli dalla gente del luogo. Fu fortunato nel 1897, anche se ancora senza le sue campanili costruite nel 1920. È stato seguito nel 1930. Oggi questa chiesa unica è decorata da varie opere architettoniche, sculture, statue e dipinti.

Fortificazioni
- La Torre Rossa
Per diversi secoli, per via della sua vicinanza al mare e a diversi luoghi di atterraggio altamente vulnerabili, Mellieưa ha sofferto molto di corsa e attacchi di pirati, con le persone che spesso abbandonano la zona per trovare un rifugio più sicuro. La prima fortificazione costruita a Mellie partono dai cavalieri di San Giovanni, fu la Torre Rossa. Finì nel 1649 per infondere paura nella vita e creare un senso di sicurezza tra la gente del luogo e possiamo dire con certezza che ha posato la pietra base per la nuova MellieЛa. Nel 1658 sono state aggiunte altre due torri, ovvero la Torre Bianca di fronte alla Comino e alla Torre Gưajn Лadit, vicino a Mưieba Wilson, e nel 1714-1716 sono state costruite altre batterie da spiaggia, condocce e pareti marine, che rigenerano la fiducia nelle persone e nella rinascita della comunità di Mellieưa. Oggi, una di queste batterie ospita il Museo Marittimo di Tonnara.

Palazzi :
Palazzo Selmun
Residenza estiva dei Gran Maestri dell'Ordine insieme ad alcune bellissime passeggiate che si affacciano sulla valle di Mưieba e sulle piste verso le isole di San Paolo e non solo.

Tuttavia, questo palazzo non è stato costruito dai cavalieri di Malta come molti potrebbero pensare. Poi  Caterina Vitale, deceduta nel 1619, che aveva una grande ricchezza e grandi tracce di terra a Selmun. Aveva scritto nella sua volontà che tutta la sua proprietà e i suoi soldi devono essere inoltrati al Monte di Redenzione, che era una base per riscuotere il denaro da varie persone al fine di pagare le ransom per il rilascio degli schiavi di Christina.

Alla fine il Monte di Redenzione ha costruito il Palazzo Selmun, affittandolo ai cavalieri di Malta come caccia al lodgeto per catturare conigli selvatici e come luogo per un completo relax poiché all'epoca non c'era nessuno che viveva nella zona se non per gli agricoltori.

È uno dei pochi edifici rimasti con un'architettura in stile barocco.  Il tipo di design era l'idea di un palazzo fortificato prima sviluppato a Firenze e si estende in Italia e poi in altri paesi europei. Era il momento in cui i Corseari e i musulmani arrivarono nella terra di Malta per allegare e bruciare ciò che trovavano. Ecco perché sono state progettate come forte fortificato.

Il Selmun Palace si trova in cima a una collina e si affaccia sulla valle Mistra. Si può facilmente raggiungere a piedi dalla villa o visitarla in auto e parcheggiare molto vicino dove si può godere la sua bellezza. Negli anni Settanta è stato incorporato con lo sviluppo di Malta dell'hotel Selmun Palace, ma oggi l'hotel è chiuso e in vendita.

Rifugi nella Seconda Guerra Mondiale
Circondati da così tante spiagge sabbiose, facilmente raggiungibili e facilmente raggiungibili, durante la Seconda Guerra Mondiale, sono stati costruiti diversi pali da spiaggia e scatole di cuscini lungo la costa per incontrarsi contro possibili atterri o invasioni. Alcuni sono ancora intatti e facilmente raggiungibili durante le passeggiate storiche.
- A Mellieưa, circa 46 rifugi Air-Raid sono stati tagliati nella roccia superiore di pietra calcarea per le persone durante i trasporti e oggi due di loro, molto vicino al santuario di Nostra Signora, sono aperti al pubblico. Qui dobbiamo menzionare anche Fort Campbell, costruito nel 1939 vicino a Selmun che si affaccia sulle isole di San Paolo, quando le nuvole di guerra si stavano già avvicinando all'orizzonte. È stato costruito appositamente per tenere d'occhio gli ingressi della baia di Mellie Ana e di St. Paul 's Bay. Un altro forte, il forte di Mellieưa, fu costruito in cima alla collina di Mellieưa, principalmente come punto di osservazione per monitorare gli alleati e le spedizioni lungo tutta la costa settentrionale di Malta. Oggi questo forte è il centro dei Boy Scouts.


Spiagge: 
anche il nord di Malta è l'ideale per essere relativamente più vicino alle spiagge sabbiose più grandi, oltre alla sua spiaggia nella baia di Mellieha.
- Ghadira Bay, la spiaggia sabbiosa più lunga di Malta (a 1 km dal villaggio), lunga e stretta, con sabbia e acque poco profonde e pulite, ideale per i bambini piccoli. Ci sono strutture per gli sport acquatici e numerosi bar sulla spiaggia.

Le spiagge vicine sono:
- Spiaggia di sabbia dorata
- Ghajn tuffieha
- Trasporto pubblico Gnejna:




- Bus regolari e frequenti da La Valletta  e da diverse altre città e collegamenti di paese.



Salute:
- A Mellieha sono disponibili diverse farmacie.
- L'ospedale più vicino è il Mater dei National Hospital.

Host: Marvin

  1. Membro da: giugno 2022
  • 22 recensioni
  • Identità verificata
  • Tasso di risposta: 90%
  • Tempo di risposta: entro un giorno
Per proteggere i tuoi pagamenti, non trasferire mai del denaro e non comunicare fuori dal sito web o dall'app di Airbnb.

Da sapere

Regole della casa

Check-in: Dopo le ore 14:00
Check-out: 11:00
Self check-in con cassetta delle chiavi
Non è consentito fumare
Vietato organizzare feste/eventi
È consentito portare animali domestici

Salute e sicurezza

Si applicano le pratiche di sicurezza di Airbnb per l'emergenza COVID-19
Rilevatore di monossido di carbonio non segnalato Mostra altro
Allarme antincendio non segnalato Mostra altro
Telecamera di sicurezza o dispositivo di registrazione Mostra altro

Termini di cancellazione