Vai al contenuto
    Vai avanti per accedere ai risultati suggeriti
    Prossimamente: un nuovo Programma avanzato di pulizia dedicato agli host

    Prossimamente: un nuovo Programma avanzato di pulizia dedicato agli host

    Stiamo collaborando con gli esperti del settore per creare delle linee guida dettagliate e mettere a disposizione altre risorse.
    Da Airbnb, in data 24 apr 2020
    Lettura di 6 min.

    In breve

    • Metteremo presto a disposizione un protocollo di pulizia contenente istruzioni dettagliate approvate dagli esperti

    • Gli host che seguono le nuove linee guida saranno identificabili da una nota speciale nei loro annunci

    • Agli host che non possono impegnarsi a rispettare il protocollo, offriamo un intervallo facoltativo di 72 ore tra un soggiorno e l'altro

    Ultimo aggiornamento: 5 maggio 2020

    Gli ospiti danno molta importanza alla pulizia, ora più che mai, e desiderano sapere quali sono le misure da te adottate per la loro sicurezza: dai prodotti che utilizzi ai passi supplementari che hai aggiunto alla tua routine. E non sono gli unici a preoccuparsene. Funzionari governativi e politici si stanno concentrando sulla questione delle pratiche di pulizia come mai prima d'ora, nel tentativo di proteggere le proprie comunità una volta che le aziende riapriranno e i viaggi riprenderanno.

    Non sorprende che molti di voi cerchino ulteriori indicazioni su come pulire e igienizzare gli alloggi. È stata una delle richieste principali nelle nostre recenti sessioni di ascolto con host provenienti da tutto il mondo, e i consigli per le pulizie continuano a essere un argomento popolare nelle discussioni del Community Center e qui nel nostro Centro risorse.

    Siamo quindi entusiasti di comunicare che il mese prossimo introdurremo il Programma avanzato di pulizia di Airbnb, per aiutare gli host a pulire in modo più efficace durante la pandemia di COVID-19 e oltre. A supporto del programma, stiamo sviluppando un nuovo protocollo di pulizia con l'aiuto del Dr. Vivek Murthy, l'ex responsabile della salute pubblica statunitense, e delle aziende che hanno contribuito a stabilire tali standard per la pulizia nel settore dell'ospitalità e dell'igiene medica. Il protocollo si baserà inoltre sulle raccomandazioni dei centri per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC).

    Sappiamo che potresti avere delle domande sul nuovo programma e abbiamo fatto del nostro meglio per rispondervi qui.

    Cosa implica per gli host il protocollo per le pulizie?
    Gli host avranno accesso a nuove linee guida dettagliate per le pulizie, che riguarderanno le forniture consigliate, le tecniche di sanificazione, le istruzioni per pulire stanza per stanza e altro ancora. Renderemo inoltre più facile per gli host spiegare agli ospiti che si sono impegnati a migliorare le proprie pratiche di pulizia. Lo scopo di questo protocollo è quello di risolvere eventuali dubbi legati alla pulizia e di aiutarti a proteggere te stesso e i tuoi ospiti.

    Quando sarà disponibile il protocollo nella mia regione?
    Il protocollo sarà disponibile negli Stati Uniti a maggio e verrà introdotto in altri Paesi subito dopo. Desideriamo che queste risorse siano il più possibile utili per gli host di tutto il mondo, quindi adatteremo alcune delle linee guida e dei consigli affinché soddisfino le esigenze specifiche di ogni regione. Ci vorrà un po' di tempo, ma ci auguriamo che sarà disponibile nella maggior parte delle regioni dei nostri host nelle prossime settimane.

    Come posso accedere alle nuove informazioni?
    Una volta pronto, il nuovo protocollo di pulizia sarà disponibile per gli host nel Centro risorse.

    Come faranno gli ospiti a sapere che mi sono impegnato a rispettare il protocollo di pulizia?
    Gli host che accettano di adottare il nuovo protocollo avranno un contrassegno apposito sulla pagina del loro annuncio, in modo che gli ospiti sappiano che si sono impegnati a seguire pratiche di pulizia e disinfezione più rigorose.

    In che modo Airbnb verifica che gli host si attengano al protocollo di pulizia?
    Gli host che desiderano partecipare dovranno dichiarare di seguire le linee guida specifiche delineate nel nostro protocollo di pulizia. Per poter ricevere il contrassegno sulla pagina dell'annuncio, dovranno inoltre rispondere a un breve quiz per dimostrare di aver letto e compreso il protocollo indicato nel manuale, e confermare l'impegno a seguirlo in futuro.

    Il nostro sistema di recensioni rappresenta poi un mezzo di monitoraggio aggiuntivo. Se un host non sta seguendo le linee guida, gli ospiti potrebbero farne menzione nei propri commenti sull'alloggio.

    Seguire il protocollo di pulizia comporta una spesa maggiore. Come farò a coprire la differenza?
    In qualità di host, hai la possibilità di aggiungere le spese di pulizia al costo dell'alloggio. L'importo puoi sceglierlo tu. Aggiungere le spese di pulizia o modificarle, qualora tu le preveda già, può aiutarti a coprire i costi in più legati al protocollo.

    Per le pulizie mi servo di personale specializzato. Posso partecipare comunque?
    Sì, purché tu abbia condiviso le risorse con il tuo addetto alle pulizie professionista e questi abbia accettato di rispettare gli standard. Dovrai accettare ogni passaggio per conto di questa persona e assumerti la responsabilità che segua il protocollo.

    L'intervallo tra le prenotazioni richiesto per partecipare al programma è di 24 o 72 ore?
    Dipende da quale parte del programma si sceglie di attivare. Gli host che adottano il nuovo protocollo di pulizia dovranno accettare un buffer minimo di 24 ore dopo il check-out di un ospite, intervallo che verrà applicato automaticamente attraverso la piattaforma. Una volta che avranno preso l'impegno a seguire il protocollo di pulizia, bloccheremo le 24 ore precedenti al check-in di ciascuna nuova prenotazione.

    Gli host che desiderano partecipare al programma, ma che non sono in grado di rispettare il protocollo di pulizia richiesto, possono invece scegliere di applicare un intervallo di 72 ore tra un soggiorno e l'altro (ulteriori informazioni sono disponibili più avanti nel testo). Stabiliti sotto la guida di esperti del settore, questi intervalli mirano a ridurre il rischio di esposizione al coronavirus, che può rimanere nell'aria o sulle superfici.

    Non sono sicuro di poter rispettare il protocollo di pulizia. Cos'altro posso fare perché gli ospiti nel mio alloggio si sentano maggiormente a proprio agio?
    Pur incoraggiando tutti gli host a rispettare i nuovi standard, ci rendiamo conto che alcuni potrebbero non essere in grado di portare a termine tutti i passaggi descritti nel protocollo, se ad esempio non riescono ad accedere ai prodotti per la pulizia necessari, che a volte sono difficili da reperire in certe comunità. Nell'ambito del programma, offriamo quindi agli host un'altra opzione volta a rassicurare gli ospiti. Abbiamo creato un nuovo strumento che rende più semplice lasciare una pausa tra un ospite e l'altro. Basterà attivarlo e imposteremo automaticamente un intervallo di 72 ore dopo ciascun soggiorno. Come nel caso del protocollo per la pulizia, per gli ospiti sarà facile identificare gli host che offrono un intervallo tra le prenotazioni. Ti ricordiamo che anche gli host che scelgono l'intervallo di 72 ore dovranno comunque assicurare una pulizia accurata tra un ospite e l'altro.

    Voglio partecipare, ma ho già delle prenotazioni attive con meno ore di distanza l'una dall'altra rispetto a quelle richieste. Cosa sarà di quelle prenotazioni?
    Vogliamo evitare che il programma influisca sulle tue prenotazioni esistenti. Per questo, nel caso tu abbia prenotazioni attive con meno di 24 o 72 ore di distanza l'una dall'altra (a seconda di quale parte del programma ti interessa), dovrai attendere che siano completate prima di registrarti. Nel frattempo, potrai comunque seguire le nuove linee guida relative alla pulizia e comunicare agli ospiti le misure aggiuntive che stai adottando.

    Cosa succede per gli host che hanno un annuncio pubblicato anche su altre piattaforme? Come farete ad assicurarvi che l'intervallo di prenotazione venga rispettato?
    Airbnb è costruita sulla fiducia. Ci aspettiamo quindi che gli host che partecipano al programma mantengano la parola data e l'impegno presi. Stiamo lavorando per aggiornare le nostre politiche e le modalità di applicazione dei nostri standard, e potremmo decidere in futuro di implementare un sistema di monitoraggio degli alloggi presenti su più piattaforme nell'ambito del programma.

    Sono un host di stanze private. Posso partecipare al programma?
    Il nuovo programma di pulizia incoraggia un certo livello di distanziamento sociale. Poiché questo è difficile da implementare in un ambiente condiviso, gli annunci relativi a stanze private al momento non sono idonei a ricevere il contrassegno del protocollo di pulizia o partecipare al programma che prevede un determinato intervallo tra due prenotazioni. Gli host che mettono a disposizione stanze private avranno comunque accesso al protocollo di pulizia e potranno scegliere di incorporare i consigli in esso contenuti nella propria routine.

    Airbnb ha condiviso la notizia relativa al programma di pulizia con i mezzi d'informazione prima che con gli host?
    No. Abbiamo pubblicato l'annuncio al riguardo nel nostro Centro risorse nello stesso momento in cui abbiamo reso la notizia pubblica. Vogliamo assicurarci che la nostra community riceva gli aggiornamenti importanti direttamente da noi. Ed è per questo che abbiamo creato la pagina Airbnb.com/COVID. Aggiungila ai preferiti e consultala con regolarità, per non perdere le ultime novità.

    Siamo impazienti di condividere con te le nuove risorse nelle prossime settimane. Nel frattempo, consulta le nostre linee guida per la pulizia basate sulle raccomandazioni del CDC. Per accedere alle informazioni più aggiornate relative all'emergenza COVID-19 e alle migliori pratiche relative alla pulizia, visita il sito web dei CDC e consulta gli eventuali requisiti stabiliti dall'amministrazione e dalle autorità sanitarie locali.

    Le informazioni contenute in questo articolo potrebbero essere cambiate dalla pubblicazione.

    In breve

    • Metteremo presto a disposizione un protocollo di pulizia contenente istruzioni dettagliate approvate dagli esperti

    • Gli host che seguono le nuove linee guida saranno identificabili da una nota speciale nei loro annunci

    • Agli host che non possono impegnarsi a rispettare il protocollo, offriamo un intervallo facoltativo di 72 ore tra un soggiorno e l'altro

    Airbnb
    24 apr 2020
    È stato utile?