Vai avanti per accedere ai risultati suggeriti

    Consigli di host esperti sulla pulizia

    Uno spazio immacolato rende felici gli ospiti e garantisce recensioni fantastiche.
    Da Airbnb, in data 29 giu 2021
    Lettura di 4 min.
    Ultimo aggiornamento: 29 giu 2021

    In breve

    • Spesso la pulizia è la ragione principale per cui si riceve una recensione negativa

    • Presta particolare attenzione a bagni, pavimenti, biancheria da letto e asciugamani

    • Pulire vuol dire anche mettere in ordine e controllare che non ci siano oggetti personali dimenticati da altri ospiti

    • Puoi anche aggiungere le spese di pulizia per compensare il tuo tempo o per coprire i costi di un servizio esterno

    Gli ospiti ci tengono alla pulizia, e anche tanto. In base ai dati di Airbnb, una carenza di pulizia è tra le principali cause di una recensione negativa. Al contrario, un alloggio impeccabile può garantire recensioni positive, nonché complimenti per la pulizia perfetta che contraddistingue il tuo alloggio. A chi non farebbe piacere?

    Perché pulire per gli ospiti è diverso

    Potresti non notare un batuffolo di polvere qua e là, ma gli ospiti ci faranno caso e te lo faranno sapere nella loro recensione. Fare le pulizie per gli ospiti richiede molta più attenzione ai dettagli di quanta se ne presti rassettando casa per la propria famiglia. E sai qual è un'altra differenza fondamentale? In questa fase, fai le pulizie dopo il soggiorno di un ospite e, allo stesso tempo, ti prepari per accogliere quello successivo. Ricordati di sgomberare i vari spazi, dall'armadio ai comodini e al frigorifero. "Non vorrai di certo che il nuovo ospite trovi i resti di un pollo mangiucchiato di chi lo ha preceduto" afferma l'host Alex di San Francisco.

    Concentrati sugli aspetti critici

    Alcune cose (asciugamani, lenzuola, pavimenti e il bagno) sono particolarmente importanti per gli ospiti. E non è difficile capire perché. A nessuno piace avere la sensazione che la propria doccia o il posto in cui si dorme siano sporchi. Queste aree devono essere pulite a fondo tra un ospite e l'altro, con così tanta cura che su queste superfici ci si possa addirittura mangiare, per intenderci. Ci sono alcune faccende che puoi sbrigare con meno frequenza, come ad esempio togliere la polvere dal ventilatore a soffitto o cambiare la tenda della doccia. Valuta la possibilità di investire in pulizie approfondite periodiche per ridurre i tempi da dedicare al ripristino dell'alloggio tra una prenotazione e l'altra, risparmiando così tempo nel lungo periodo.

    Non lasciare capelli in giro

    Niente infastidisce un ospite come trovare i capelli di qualcun altro nel proprio spazio. Gli host Sue e John di Salt Lake City, nello Utah, eliminano i capelli sparsi nell'alloggio con un insolito accessorio domestico: "Dopo aver lavato tutta la biancheria da letto, passo un rullo levapelucchi su lenzuola, federe dei cuscini e coperte". L'host Laura di Cottonwood, in Arizona, consiglia una passata di straccio: "Io pulisco i pavimenti dei bagni chinandomi direttamente per terra. Ci si sbriga prima, è più semplice e non sfugge nemmeno un capello". Alla fine è buona norma svuotare regolarmente gli scarichi dei bagni, per assicurarsi che non siano intasati dai capelli.

    Dopo aver lavato tutta la biancheria da letto, passo un rullo levapelucchi su lenzuola, federe dei cuscini e coperte.
    Sue and John,
    Salt Lake City

    Tanti saluti al disordine

    Gli oggetti decorativi possono dare carattere a uno spazio, ma contribuiscono anche all'accumulo di un temuto nemico: la polvere! Più arredi tieni in giro, maggiori saranno le superfici da pulire. Inoltre, la sensazione di disordine è maggiorata. Gli host sudcoreani Jessica e Henry riducono al minimo la presenza di loro effetti personali. "Certo, l'ambiente può apparire un po' spoglio, ma è pur vero che così gli ospiti hanno tanto spazio per le loro cose, ed è più semplice mantenere un aspetto impeccabile dell'alloggio." E allora tira fuori la Marie Kondo che è in te, di' addio alle cose superflue e falle sparire.

    Un aiuto al momento giusto

    Se sai già di non riuscire a pulire tutto da te, assumi un professionista e istruiscilo bene su come vuoi procedere. Magari trova anche un addetto alle pulizie di riserva, in modo da coprire eventuali imprevisti. E ricorda che puoi includere delle spese di pulizia* per far fronte ai costi che sostieni per mantenere il tuo alloggio in modo impeccabile. Preferisci un metodo alternativo per occuparti di queste faccende? Innanzitutto, prevedi tempo sufficiente tra una prenotazione e l'altra per fare pulizie approfondite prima che arrivi l'ospite successivo. È consigliabile, inoltre, aggiornare le tue impostazioni di prenotazione per bloccare una finestra temporale tra le prenotazioni.

    Prova questi trucchi di host

    Gli host hanno tantissime idee per affrontare in modo risolutivo le esigenze di pulizia uniche legate a un alloggio in affitto su Airbnb. Eccone alcune di eccezionali:

    • Innanzitutto fai una lavatrice. "La prima cosa che faccio è togliere tutta la biancheria da letto e gli asciugamani usati per metterli in lavatrice, così finché mi occupo del resto delle pulizie, il lavaggio è completo. È una strategia efficiente" (Emma-Kate).
    • Lucida i pavimenti in legno. "I miei pavimenti sono in legno massello. Li lucido con regolarità, così gli ospiti all'arrivo li vedranno brillare. Questo trasmette un confortante senso di pulizia" (Tammi).
    • Pulisci gli interruttori della luce. "Ci si può accumulare parecchio sporco, ma siamo talmente abituati a usarli senza pensarci che nemmeno li guardiamo. Con un po' di alcol etilico il problema si lava via" (Adam).
    • Controlla sotto il letto e nei cassetti dei comodini. "Non c'è niente di peggio che trovare oggetti personali dimenticati da ospiti precedenti nella camera da letto" (Rob).
    • Pulisci davanzali delle finestre, lampade e angoli dei soffitti. "A volte in questi posti si accumula molta sporcizia che non noti di giorno quando svolgi la gran parte delle pulizie. Ma un ospite steso a letto di sera ci farà caso" (Sarah).
    • Non tralasciare la tenda della doccia. "Spesso ci si dimentica della tenda della doccia. La mia ha un rivestimento in plastica: ci spruzzo sopra del detergente e ripulisco quando va via ogni ospite. Inoltre, la sostituisco almeno una volta al mese o al massimo ogni due" (Tammi).
    • Piega la carta igienica. "Io piego la parte finale del rotolo di carta igienica. È una sciocchezza, ma dona un tocco di freschezza e dimostra che sei una persona che ci tiene" (Emma-Kate).
    • Riempi i contenitori del sapone per le mani e dello shampoo. "È piacevole trovare in bagno prodotti che sembrano nuovi. Un contenitore pieno e chiuso fa sentire l'ospite come se fosse la prima persona a utilizzarlo" (Alex).

    Con un piccolo sforzo in più (e qualche accorgimento ingegnoso) sarai sulla buona strada per ottenere un pulito splendente.

    *Esclusi gli host che offrono alloggi nella Cina continentale. Scopri di più

    Le informazioni contenute in questo articolo potrebbero essere cambiate dopo la data di pubblicazione.

    In breve

    • Spesso la pulizia è la ragione principale per cui si riceve una recensione negativa

    • Presta particolare attenzione a bagni, pavimenti, biancheria da letto e asciugamani

    • Pulire vuol dire anche mettere in ordine e controllare che non ci siano oggetti personali dimenticati da altri ospiti

    • Puoi anche aggiungere le spese di pulizia per compensare il tuo tempo o per coprire i costi di un servizio esterno

    Airbnb
    29 giu 2021
    È stato utile?