Vai al contenuto
    Vai avanti per accedere ai risultati suggeriti
    Risposte alle tue domande sul Fondo di soccorso per i Superhost

    Risposte alle tue domande sul Fondo di soccorso per i Superhost

    Scopri chi è idoneo, come candidarti, quanti soldi puoi ricevere e altro.
    Da Airbnb, in data 9 apr 2020
    Lettura di 6 min.
    Ultimo aggiornamento: 24 giu 2020

    In breve

    • Alcuni Superhost e host di esperienze Airbnb la cui situazione finanziaria è stata colpita dall'emergenza COVID-19 sono stati invitati a richiedere una sovvenzione.

    • Sono stati assegnati 16,8 milioni di dollari.

    • Il Fondo di soccorso per i Superhost è ora chiuso per gli host di alloggi.

    • Le sovvenzioni riservate agli host di esperienze saranno assegnate entro il mese di settembre.

    Il Fondo di soccorso per i Superhost da 17 milioni di dollari è ora chiuso per gli host di alloggi. Airbnb ha terminato di assegnare sovvenzioni ai Superhost di tutto il mondo. Abbiamo concesso 16,8 milioni di dollari in sovvenzioni a 8.700 beneficiari. Più del 67% di loro si trovava al di fuori degli Stati Uniti. Le sovvenzioni rimanenti, riservate agli host di esperienze Airbnb, sono attualmente in preparazione e l'assegnazione è prevista entro il mese di settembre 2020. Finora è già stato assegnato il 70% delle sovvenzioni per le Esperienze.

    Sappiamo che questo è un momento difficile per gli host e vogliamo essere d'aiuto. Nell'ambito del nostro impegno per supportare gli host colpiti dall'emergenza COVID-19, abbiamo recentemente introdotto il Fondo di soccorso per i Superhost e gli host di esperienze Airbnb.

    Poiché è in momenti come questo che le comunità si sostengono l'un l'altra, i dipendenti di Airbnb hanno donato di tasca propria 1 milione di dollari, destinato a un fondo di sostegno per quegli host che faticano a far quadrare i conti. Anche i fondatori di Airbnb hanno contribuito personalmente con 9 milioni di dollari, oltre ai 7 milioni aggiunti dagli investitori, per un totale di 17 milioni di dollari.

    Molti host ci hanno fatto sapere di avere altre domande riguardo al fondo, quindi risponderemo qui a quelle principali.

    Chi è idoneo per il Fondo di soccorso per i Superhost?
    Il Fondo di soccorso per i Superhost è destinato ai Superhost e agli host di esperienze che stanno affrontando difficoltà economiche a causa del calo dei viaggi, dovuto all'emergenza COVID-19. Questo fondo supporta host selezionati, a nostra discrezione, di ogni Paese e area geografica ad eccezione di quelli della Cina continentale, per i quali abbiamo istituito un programma di assistenza dedicato.

    Per soddisfare i criteri di idoneità, gli host che offrono un alloggio devono:

    • Avere massimo due annunci attivi.
    • Essersi sottoposti a verifica dell'identità.
    • Essere stati Superhost per almeno un anno in totale.
    • Aver perso una percentuale significativa dei propri guadagni a causa della pandemia di COVID-19.
    • Dimostrare che Airbnb rappresenta una fonte vitale di reddito.

    Per soddisfare i criteri di idoneità, gli host di esperienze devono:

    • Essersi sottoposti a verifica dell'identità.
    • Essere stati host di esperienze per almeno un anno.
    • Aver perso una percentuale significativa dei propri incassi a causa della pandemia di COVID-19.
    • Dimostrare che Airbnb rappresenta una fonte vitale di reddito.

    Scopri di più sull'idoneità per gli host di esperienze

    Che cosa significa non avere più di 2 annunci attivi e perché Airbnb ha preso questa decisione per gli host di alloggi?
    Questo fondo è dedicato agli host che affittano la propria casa o una seconda casa, o delle stanze private al loro interno. Se hai più di 2 annunci attivi relativi a indirizzi diversi, non avrai diritto ad accedere al fondo. Se invece hai più di 2 annunci, ma tutti relativi allo stesso indirizzo, nel caso per esempio in cui affitti 3 stanze individuali all'interno della tua casa, sarai comunque considerato idoneo.

    Lo spirito di questo programma è quello di sostenere gli host di lunga data che rischiano di perdere i loro alloggi principali. A tale scopo, abbiamo deciso di invitare solo gli host che hanno queste 3 caratteristiche in comune:

    • Sono stati Superhost per più di un anno.
    • Hanno subito perdite finanziarie significative.
    • Affittano la casa in cui vivono o un'eventuale seconda casa.

    Sappiamo che sono molti i modi in cui gli host scelgono di ospitare, e che il numero di alloggi che affittano non è indicativo della cura che mettono nell'accogliere ogni ospite. Detto questo, la nostra scelta di limitare l'accesso al fondo agli host con massimo 2 annunci attivi è un modo per calibrare il programma e assicurarci di offrire supporto laddove ce n'è più bisogno.

    Devo essere attualmente in possesso dello stato di Superhost?
    Sì. Per avere accesso al fondo, devi essere attualmente un Superhost ed esserti qualificato come tale almeno 4 volte nella vita, non necessariamente consecutive. Ciò non si applica agli host di esperienze.

    Come funziona la procedura con invito?
    A partire dal 10 aprile 2020, un team specializzato di Airbnb inviterà i Superhost e gli host di esperienze idonei a richiedere un sussidio via email. In base al calo degli incassi rispetto all'anno scorso, inizieremo invitando, a nostra discrezione, i Superhost di più lunga data, che si trovano in maggiore difficoltà finanziaria. Lo stesso team valuterà le candidature e contatterà gli host per informarli se la loro domanda è stata approvata. Tutti gli inviti sono stati inviati entro la fine di maggio 2020. Le sovvenzioni rimanenti riservate agli host di esperienze sono attualmente in preparazione e l'assegnazione è prevista entro il mese di settembre 2020. Finora è già stato assegnato il 70% delle sovvenzioni per le esperienze.

    Come si inoltra la propria candidatura?
    A coloro che ricevono un invito verrà chiesto di rispondere ad alcune domande per aiutare Airbnb a comprendere le loro esigenze finanziarie e quanto contano su Airbnb per ottenere un reddito. Avrai sette giorni per candidarti una volta ricevuto un invito.

    Quanto tempo ci vorrà per ricevere il sussidio, se la mia domanda viene approvata?
    Se approveremo la tua candidatura, invieremo l'importo entro 3 giorni lavorativi sulla tua preferenza di pagamento abituale. Tutte le sovvenzioni saranno inviate entro la metà di giugno. A seconda della preferenza di pagamento usata, potrebbero volerci fino a 7 giorni lavorativi per ricevere l'importo sul tuo conto.

    Quanti soldi riceverò?
    Esamineremo le richieste degli host idonei e approveremo sussidi fino a 5.000 USD per ogni account, in base alle necessità economiche.

    Se ricevo un sussidio, dovrò restituirlo?
    I sussidi non sono soggetti ad alcuna condizione. Non dovrai restituire la somma che riceverai e potrai disporne come meglio credi. Spetta a te la responsabilità di stabilire se il tuo contributo sia fiscalmente deducibile o utilizzabile come credito fiscale.

    Come fate a stabilire quali sono gli host più colpiti dall'emergenza?
    Questo è un compito complesso e delicato, lo sappiamo bene. È per questo che abbiamo messo insieme una serie di criteri specifici che possano aiutarci a prendere decisioni più obiettive. Prima di tutto, analizziamo l'andamento degli incassi degli host, mettendo a confronto lo stesso periodo di quest'anno e di quello passato. Questo ci consente di individuare coloro che hanno avuto una diminuzione maggiore delle entrate. Ci serviamo poi delle risposte date dagli host nell'ambito della richiesta, che ci aiutano a comprendere meglio l'impatto che questo calo sta avendo sulla loro capacità di coprire le proprie spese.

    Posso beneficiare sia del fondo di soccorso da 250 milioni di dollari per gli host che di quello dedicato ai Superhost?
    Sì. Abbiamo stanziato 250 milioni di dollari per aiutare tutti gli host colpiti dalle cancellazioni dovute all'emergenza. Scopri di più sui requisiti di idoneità per il supporto di 250 milioni di dollari

    Perché non tutti i Superhost sono idonei?
    Desideriamo aiutare il maggior numero possibile di host, ma vogliamo anche che il nostro sostegno sia significativo. Ci sono centinaia di migliaia di Superhost in tutto il mondo. Sebbene siano davvero tanti i membri della nostra community che risentono dell'impatto dell'emergenza COVID-19, stiamo utilizzando questo fondo per offrire aiuto ad alcuni dei Superhost più colpiti dal punto di vista degli incassi.

    Airbnb assegnerà la priorità agli inviti per gli host in base alla durata del loro titolo di Superhost e alla gravità dell'impatto della crisi sugli incassi. Prenderemo le decisioni a nostra discrezione. Abbiamo istituito anche altri programmi per aiutare gli host, come lo stanziamento di 250 milioni di dollari per contribuire a coprire i costi delle cancellazioni dovute all'emergenza COVID-19.

    Inoltre, ci siamo impegnati per garantire supporto agli host Airbnb nel recente progetto di legge di stimolo economico "COVID-19 Stimulus Bill" del governo degli Stati Uniti. Per aiutarti a usufruire delle altre risorse economiche eventualmente disponibili, siamo al lavoro per identificare alcuni dei programmi di assistenza finanziaria che vengono offerti in tutto il mondo, che aggiungeremo alla pagina Airbnb.com/COVID.

    Che cosa è cambiato nelle tempistiche?
    Abbiamo modificato la cronologia di queste procedure in seguito ai cambiamenti nella nostra struttura organizzativa. Stiamo elaborando inviti e candidature e continuiamo a sollecitare gli host idonei a inviare la propria richiesta. Tutti gli inviti sono stati inoltrati entro la fine di maggio, un paio di settimane più tardi del previsto. Apprezziamo la tua pazienza mentre supportiamo i nostri colleghi e aggiorniamo i nostri piani.

    Ci sono modi alternativi per ricevere sostegno finanziario?
    Come host Airbnb, potresti avere i requisiti per ricevere assistenza finanziaria dal tuo governo nazionale e/o dalle amministrazioni locali. Abbiamo individuato alcuni dei programmi di agevolazione finanziaria disponibili nella tua regione. Per saperne di più sugli aiuti finanziari previsti per gli host, consulta il Centro risorse.

    Le informazioni contenute in questo articolo potrebbero aver subito modifiche dopo la data di pubblicazione.

    In breve

    • Alcuni Superhost e host di esperienze Airbnb la cui situazione finanziaria è stata colpita dall'emergenza COVID-19 sono stati invitati a richiedere una sovvenzione.

    • Sono stati assegnati 16,8 milioni di dollari.

    • Il Fondo di soccorso per i Superhost è ora chiuso per gli host di alloggi.

    • Le sovvenzioni riservate agli host di esperienze saranno assegnate entro il mese di settembre.

    Airbnb
    9 apr 2020
    È stato utile?