Vai al contenuto
    Vai avanti per accedere ai risultati suggeriti
    Host di alloggi

    Quali fattori determinano il posizionamento del mio annuncio nella ricerca?

    L'obiettivo dell'algoritmo di posizionamento nelle ricerche su Airbnb è quello di aiutare gli ospiti a trovare l'alloggio perfetto per il loro viaggio, ma anche far sì che gli host accolgano ospiti adatti al rispettivo spazio. Prendiamo in considerazione quasi 100 fattori diversi per ciascun annuncio di tutte le ricerche, ma non preoccuparti: non devi rasentare la perfezione sotto ogni aspetto per avere un buon posizionamento.

    L'elenco esatto di caratteristiche di cui teniamo conto è confidenziale, tuttavia le categorie di base di riferimento sono le seguenti:

    Esigenze degli ospiti: valutiamo fattori relativi all'ospite, inclusi il luogo da cui effettuano le ricerche, i viaggi precedenti, quali annunci hanno aggiunto al loro elenco di elementi salvati o hanno visitato e non solo.

    Dettagli dell'annuncio: teniamo conto di aspetti come la quantità di recensioni con 5 stelle, il prezzo, la posizione dell'alloggio, la possibilità di effettuare una Prenotazione Immediata, la rapidità con cui l'host dell'annuncio risponde alle richieste e molti altri fattori.

    Dettagli del viaggio: consideriamo quanti ospiti parteciperanno al viaggio, quanto durerà quest'ultimo, dopo quanto tempo si svolgerà, se gli ospiti hanno indicato un valore minimo e uno massimo per il prezzo e vari altri fattori.

    Se vuoi saperne di più, ecco alcuni dettagli specifici:

    Interpretare le ricerche

    Per comprendere il modo in cui gli ospiti hanno reagito nelle ricerche precedenti rispetto al tuo annuncio, valutiamo numerosi segnali, tuttavia possiamo considerarne 2 tra i principali:

    • Clic nei risultati di ricerca: quando un annuncio figura nei risultati di ricerca, valutiamo positivamente l'eventuale clic di un ospite su un annuncio per avere maggiori informazioni al riguardo. Per assicurarci che tale parametro venga considerato in modo equo per tutta la community di host, conteggiamo solo i clic di ospiti diversi.
    • Richieste dalla pagina di un annuncio: teniamo conto di quanto spesso gli ospiti richiedono di prenotare il tuo alloggio quando visitano il relativo annuncio. Abbiamo riscontrato che, se un annuncio è realizzato a dovere, risulta determinante nel convincere un ospite a fare una prenotazione.

    Interpretare gli annunci

    Ci sono alcuni fattori su cui gli host hanno un maggiore controllo:

    • Recensioni: il posizionamento nelle ricerche tiene conto del numero di viaggi completati e delle recensioni e valutazioni ricevute dagli ospiti. Anche se recensioni ottime sono fondamentali per trarre il massimo vantaggio dalle ricerche, un numero esiguo di valutazioni negative o recensioni non ricevute dagli ospiti non necessariamente ha un impatto decisivo sul posizionamento.
    • Prezzo: abbiamo notato che il prezzo è uno dei fattori decisionali principali presi in considerazione dai nostri ospiti nel confronto tra annunci. Perciò è importante offrire un prezzo competitivo all'interno del tuo mercato.
    • Superhost: sebbene chi diventa Superhost non abbia alcun vantaggio diretto relativamente ai suoi annunci, i fattori che portano all'ottenimento dello stato di Superhost hanno invece una notevole importanza in tal senso.
    • Nuovi annunci: per assicurarci che i nuovi host possano avere un successo duraturo, facciamo in modo che i nuovi annunci abbiano un posizionamento ottimale nelle ricerche.

    Esperienza di prenotazione dell'ospite

    Il miglior modo per far sì che gli ospiti continuino a scegliere Airbnb è accertarci che la loro esperienza sulla piattaforma sia positiva. Per questo posizioniamo meglio gli annunci di host che hanno una reattività comprovata rispetto agli ospiti.

    • Tasso e tempo di risposta: a parità di tutti gli altri fattori, rispondere alle richieste nelle 24 ore successive permette tendenzialmente agli host di avere annunci in posizioni migliori nelle ricerche.
    • Rifiuti: per gli host che scelgono di usare le richieste di prenotazione, teniamo conto per il posizionamento nelle ricerche di quanti ospiti effettuano una richiesta di prenotazione e ricevono un rifiuto. Sappiamo che a volte è necessario rifiutare una richiesta: per questo, come per altri fattori simili, teniamo conto della tendenza generale riscontrata durante le settimane e i mesi, anziché focalizzarci sui singoli rifiuti.
    • Prenotazione Immediata: gli ospiti su Airbnb valutano positivamente le esperienze di prenotazione rapide e facili. Sono inoltre più propensi a soggiornare in alloggi che consentono la Prenotazione Immediata. L'algoritmo di ricerca mira a mostrare gli annunci che hanno più possibilità di essere prenotati, perciò quelli che hanno la funzione di Prenotazione Immediata attivata tendono ad essere favoriti. Tuttavia, se un alloggio prenotabile tramite l'invio di una richiesta (dunque non prenotabile immediatamente) ottiene dei buoni risultati anche in base ad altri fattori, potrebbe comunque posizionarsi bene nei risultati di ricerca.

    Posizione

    I risultati di ricerca tentano di mostrare alloggi situati in luoghi solitamente preferiti dagli ospiti quando prenotano. Risultato: gli ospiti trovano l'alloggio adatto alle loro esigenze, e la nostra community di host ottiene più prenotazioni. Per questo motivo, prendiamo in considerazione le prenotazioni precedenti effettuate dalla nostra community di ospiti. Siamo in grado di capire dove prenoterà con più probabilità un ospite che cerca una località o una città specifica.

    Risultanza nelle ricerche

    Pur non essendo espressamente una parte del processo che stabilisce il posizionamento nelle ricerche, è determinante che l'annuncio sia consultabile e risulti idoneo per le ricerche nel tuo mercato. Ecco alcuni fattori da ricordare:

    • Attivazione posticipata: per poter dare agli host il tempo necessario a verificare le impostazioni, passano da 6 a 24 ore prima che un annuncio appena creato figuri nelle ricerche.
    • Numero minimo e massimo di pernottamenti: per risultare nelle ricerche di un ospite che ha indicato delle date, l'annuncio deve prevedere un adeguato numero massimo e minimo di pernottamenti. Se un host desidera apparire nel numero più alto di ricerche possibile, dovrebbe ridurre al massimo delle sue possibilità il numero minimo di pernottamenti e similmente aumentare la durata massima consentita per un soggiorno.
    • Prenotazioni a lungo termine: alcuni ospiti Airbnb cercano alloggi in cui soggiornare per più di 28 giorni consecutivi. Se si vuole rientrare in questo tipo di ricerche, è necessario implementare uno sconto per prenotazioni a lungo termine da applicare sulla tariffa base, in modo da proporre un prezzo ragionevole agli ospiti.

    Aggiorniamo costantemente il nostro sistema per far sì che host e ospiti possano raggiungere i risultati migliori sulla piattaforma, perciò questi fattori possono essere corretti e provati.

    Articoli correlati
    Hai ricevuto l'aiuto di cui avevi bisogno?
    Non sei l'host di un alloggio?
    Scegli un ruolo diverso per trovare contenuti adatti a te.