Vai al contenuto
    Vai avanti per accedere ai risultati suggeriti
    Aggiornamento sull'emergenza COVID-19
    Per trovare le opzioni di cancellazione e di rimborso, seleziona una prenotazione dalla pagina Viaggi. I nostri Termini delle circostanze attenuanti si applicano solo a determinate prenotazioni. Se la data di check-in è successiva al 15 settembre, ti consigliamo di consultare nuovamente questa pagina il 15 agosto 2020 per eventuali aggiornamenti.

    Cos'è Open Homes?

    Open Homes mette in contatto persone con chi offre gratuitamente un alloggio nei momenti di bisogno. L'idea di Open Homes è nata dagli host di Airbnb nel 2012. Dopo che l'uragano Sandy colpì New York, gli host decisero di offrire gratuitamente le loro case ai vicini che erano stati costretti a evacuare le proprie abitazioni. Ispirato dalla loro generosità, Open Homes è diventato parte ufficiale di Airbnb.

    Da allora, è stato ampliato per supportare sfollati, operatori umanitari, pazienti in viaggio per cure mediche, rifugiati e richiedenti asilo. Collaboriamo con organizzazioni no-profit affidabili come i Mercy Corps, l'International Rescue Committee e la Bone Marrow & Cancer Foundation per sviluppare il programma e mettere in contatto i loro clienti con chi offre gratuitamente un alloggio in periodi di difficoltà.

    I soggiorni Open Homes sono sempre gratuiti per gli ospiti. Alcuni host scelgono di offrire soggiorni Open Homes gratuiti registrandosi alla community di Open Homes. Se non ti sei registrato per accogliere ospiti gratuitamente su Open Homes, riceverai comunque il tuo pagamento abituale per l'annuncio quando ricevi una prenotazione Open Homes. Airbnb rinuncia a tutti i costi del servizio per queste prenotazioni.

    Hai ricevuto l'aiuto di cui avevi bisogno?